+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

Live auction - bgr_566696 - ZEUGITANIA - CARTAGE Statère

ZEUGITANIA - CARTAGE Statère q.SPL
Devi Sign-in ed essere un offerente approvato fare un'offerta, Login per fare offerte. Conti sono soggetti ad approvazione e di approvazione sono raggiunti entro 48 ore. Non aspettare fino al giorno di una vendita si chiude per registrarti.Confermando la tua offerta su questo oggetto ti impegni ad un contratto legalmente vincolante per l'acquisto di questo prodotto e fare clic su «offerta» costituisce accettazione dei termini di utilizzo de live auctions cgb.fr. Offerta deve essere collocato in euro gli importi interi vendita only.The si chiuderà al momento sulla descrizione dell'oggetto, eventuali offerte pervenute al sito dopo l'orario di chiusura non verranno eseguite. Volte transmition possono variare e le offerte potrebbero essere respinto se si attende per gli ultimi secondi. Per ulteriori informazioni ckeck le FAQ Live auction.

Le offerte vincenti saranno sottomesse ai 12% per spese di compartecipazione alla vendita..
Tipo : Statère
Data: c. 310-290 AC.
Nome della officina / città: Carthage, Zeugitane
Metallo : elettro
Titolo in millesimi : 550 ‰
Diametro : 19 mm
Asse di coniazione : 12 h.
Peso : 7,56 g.
Grado di rarità : R1
Commenti sullo stato di conservazione:
Exemplaire centré. Joli revers. Usure superficielle. Patine de collection
N° nelle opere di riferimento :
Pedigree :
Exemplaire provenant de la collection Luc Corso

Diritto


Titolatura diritto : ANÉPIGRAPHE.
Descrittivo diritto : Tête de Tanit à gauche, couronnée d’épis, parée d’un collier et d’un triple pendentif d’oreilles .

Rovescio


Titolatura rovescio : ANÉPIGRAPHE.
Descrittivo rovescio : Cheval debout à droite .

Commento


Statère d’électrum, classe IV.

Cronistoria


Zeugitana - Carthage

(400-300 aC)

Cartagine fu fondata nel 814 aC, secondo la tradizione da coloni di Tiro. Virgilio immortalato il conflitto mortale che si oppongono Cartagine e Roma nell'Eneide, con Enea, che voleva andare in Italia, e la regina di Cartagine, Didone, che ha voluto mantenere con lui. Prima di suicidarsi dopo la sua partenza, ha lanciato la maledizione che avrebbe pesato su Roma e Cartagine alla distruzione di quest'ultimo dal primo nel 146 aC tra il V e il IV secolo aC - C., i nemici più formidabili dei Cartaginesi nel Mediterraneo occidentale furono i greci del Sud Italia e della Sicilia. Gelo aveva già schiacciato i Cartaginesi ad Himera nel 480 aC e Agatocle, che dovrebbe prendere il titolo di re nel 304 aC, aveva invaso l'Africa nel 310 aC finalmente battuto 307, ha dovuto ritirarsi in Sicilia e firmare la pace con i Cartaginesi.

Se usi cgbfr.it, accetti il modo in cui usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza.

x
Would you like to visit our site in English? www.cgbfr.com