+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

brm_546999 - TRAIANO Cistophore

TRAIANO Cistophore q.SPL
850.00 €
Quantità
Aggiungi al carrelloAggiungi al carrello
Tipo : Cistophore
Data: 98
Nome della officina / città: Asie
Metallo : argento
Titolo in millesimi : 800 ‰
Diametro : 25,5 mm
Asse di coniazione : 6 h.
Peso : 10,57 g.
Grado di rarità : R2
Commenti sullo stato di conservazione:
Exemplaire sur un flan bien centré des deux côtés. Belle tête particulière de Trajan. Revers bien venu à la frappe. Patine de collection ancienne avec des reflets dorés
N° nelle opere di riferimento :
C.53 (50f.) - RIC.718  - BMC/RE.709  - RCV.-  - MRR.-  - RSC.53 (320£) - RPC.1308 (18 ex.) - MIR. 14/-

Diritto


Titolatura diritto : IMP NERVA CAES TRAIAN - AVG GERM P M TR P P P.
Descrittivo diritto : Tête laurée à droite (O*).
Traduzione diritto : “Imperator Nerva Cæsar Traianus Augustus Germanicus Pontifex Maximus Tribunicia Potestate Pater Patriæ”, (L’empereur Nerva césar Trajan auguste germanique grand pontife revêtu de la puissance tribunitienne père de la patrie).

Rovescio


Titolatura rovescio : COS - II.
Descrittivo rovescio : Aigle légionnaire tournée à droite, placée au centre entre une enseigne à gauche surmontée d’une main et d’un vexillum à droit.
Traduzione rovescio : “Consul iterum”, (consul pour la deuxième fois).

Commento


Rubans de type 3. Le portrait de Trajan ressemble encore à celui de Nerva.

Cronistoria


TRAIANO

(27/10/97-8/08/117)

Augusto

Traiano nacque il 18 settembre 53 a Italica, vicino a Siviglia in Spagna, come il suo allievo Adriano. Appartiene a una famiglia di coloni stabilitisi in Spagna. Dopo una brillante carriera militare sotto i Flavi, fu console nel 91 e legato di Germania Superiore quando fu adottato da Nerva nel 97 per succedergli. Dopo la morte di quest'ultimo, diventa augusto. Il suo regno sarà dedicato a numerose campagne militari contro i Germani sul limes renano, che gli valsero il titolo di Germanico. Quindi, condusse due guerre daciche contro Decebalo che si conclusero con l'annessione della Dacia. Traiano prepara una campagna contro i Parti, i turbolenti e potenti vicini dell'est. Lasciò Roma per l'Oriente e stabilì il suo quartier generale ad Antiochia prima di invadere il regno dei Parti. Arriverà fino a Ctesifonte (Seleucia sul Tigri). Quando morì l'8 agosto 117, l'Impero era al suo apice e conobbe la sua massima espansione territoriale..

cgb.fr uses cookies to guarantee a better user experience and to carry out statistics of visits.
To remove the banner, you must accept or refuse their use by clicking on the corresponding buttons.

x
Would you like to visit our site in English? https://www.cgbfr.com