+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

E-auction 126-67427 - SÉRIE MÉTALLIQUE DES ROIS DE FRANCE Règne de RAOUL - 31 - Émission de Louis XVIII n.d.

SÉRIE MÉTALLIQUE DES ROIS DE FRANCE Règne de RAOUL - 31 - Émission de Louis XVIII MS
Devi Sign-in ed essere un offerente approvato fare un'offerta, Login per fare offerte. Conti sono soggetti ad approvazione e di approvazione sono raggiunti entro 48 ore. Non aspettare fino al giorno di una vendita si chiude per registrarti.Confermando la tua offerta su questo oggetto ti impegni ad un contratto legalmente vincolante per l'acquisto di questo prodotto e fare clic su «offerta» costituisce accettazione dei termini di utilizzo de e-auctions cgb.fr. Offerta deve essere collocato in euro gli importi interi vendita only.The si chiuderà al momento sulla descrizione dell'oggetto, eventuali offerte pervenute al sito dopo l'orario di chiusura non verranno eseguite. Volte transmition possono variare e le offerte potrebbero essere respinto se si attende per gli ultimi secondi. Per ulteriori informazioni ckeck le FAQ.

SENZA COSTI PER GLI ACQUIRENTI.
Valutazione : 58 €
Prezzo : 19 €
Offerta maxima : 35 €
Data di fine vendita : 14 settembre 2015 18:58:00
partecipanti : 3 partecipanti
Tipo : Règne de RAOUL - 31 - Émission de Louis XVIII
Data: n.d.
Metallo : ottone
Diametro : 32 mm
Asse di coniazione : 12 h.
Peso : 14,21 g.
Orlo : cannelée
Grado di rarità : R2

Diritto


Titolatura diritto : RAOUL ROY DE FRANCE.
Descrittivo diritto : Buste imaginaire couronné et drapé à gauche.

Rovescio


Titolatura rovescio : XXXI (31) - PARENT D’EUDES.
Descrittivo rovescio : en deux lignes, deuxième coin avec légende large et sans point final .

Commento


Il est clair que les études historiques concernant ce roi de France étaient lacunaires à l’époque de Thomas Bernard.
Raoul, aussi appelé Rodolphe (v. 890 - † 936), fut duc de Bourgogne (921-923) puis roi des Francs (923-936).
Raoul est un membre de la famille des Bivinides. Il est le fils de Richard II de Bourgogne dit Richard le Justicier, duc de Bourgogne et d'Adélaïde de Bourgogne, fille de Conrad II de Bourgogne. Il est le neveu de Rodolphe Ier de Bourgogne, de Charles II le Chauve et de Boson V de Provence. Sa mère était en effet la sœur du roi Rodolphe Ier de Bourgogne, son père était le frère du roi Boson V de Provence et de Richilde d'Ardennes qui fut concubine et seconde épouse de Charles II le Chauve. C'est le seul roi de France qui ne se rattache pas directement à l'une des trois grandes familles royales franques : les Mérovingiens, les Carolingiens et les Robertiens. Néanmoins, l'hypothèse a été avancée que Raoul pourrait se rattacher agnatiquement à la lignée de Jérôme (fils de Charles Martel) et donc appartenir à une branche collatérale des Carolingiens. C'est cependant lui, beau-frère du robertien Hugues le Grand et gendre du roi (robertien) Robert Ier, qui est élu roi des Francs.
Pour la suite de la biographie, voir http://fr.wikipedia.org/wiki/Raoul_de_France.

Cronistoria


SERIE METALLO Re di Francia

Questa serie è stata incisa da Thomas Bernard e si ferma, per questo autore, il token di Luigi XIV. I seguenti token sono incise da Nicolas gattò di Luigi XV, Luigi XVI per Duvivier, e Puymaurin Gayrard di Luigi XVII, Puymaurin e Depaulis Luigi XVIII. La serie è spesso attribuita a Jean Dassiers sulla base di Forrer, ma corregge l'affermazione nel suo tomo VIII e conferma gli archivi della Zecca di Parigi, in cui si afferma che la serie è stata commissionata da Monsieur de Launay. Ci sono diverse questioni, rame o ottone, ma di peso consistente variato per serie, gli angoli di battute d'arresto a volte sono variati. La classificazione corrisponde al re antica usanza in tre gare consecutive. Notiamo l'esistenza di una rarissima abbreviazioni esplicativi di token che non abbiamo visto in una serie di ottone. Il pacchetto in questa serie è stata un tubo di legno. Naturalmente è molto difficile da ricostruire e va notato che i diversi chip hanno molto diverse rarità, probabilmente essendo stato acquistato dal pezzo da parte del pubblico, sottolineando le buone re. Ci sono almeno una serie di argento, forse apocrifa, fino a quando Napoleone III integrato con gettoni per tutti i regimi successivi, tra cui la Rivoluzione francese e Napoleone, vedere MONETE 28, n ° 1395. Questa serie è documentato in un piccolo libro con Philippe Marinèche che possono acquisire contatto phmarineche @ aol. com.

Se usi cgbfr.it, accetti il modo in cui usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza.

x
Would you like to visit our site in English? www.cgbfr.com