+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

E-auction 528-446260 - bry_812092 - LOUIS XVI 12 deniers dit "au faisceau", type FRANÇOIS n.d. Paris

LOUIS XVI 12 deniers dit  au faisceau , type FRANÇOIS n.d. Paris q.MB
Devi Sign-in ed essere un offerente approvato fare un'offerta, Login per fare offerte. Conti sono soggetti ad approvazione e di approvazione sono raggiunti entro 48 ore. Non aspettare fino al giorno di una vendita si chiude per registrarti.Confermando la tua offerta su questo oggetto ti impegni ad un contratto legalmente vincolante per l'acquisto di questo prodotto e fare clic su «offerta» costituisce accettazione dei termini di utilizzo de e-auctions cgb.fr. Offerta deve essere collocato in euro gli importi interi vendita only.The si chiuderà al momento sulla descrizione dell'oggetto, eventuali offerte pervenute al sito dopo l'orario di chiusura non verranno eseguite. Volte transmition possono variare e le offerte potrebbero essere respinto se si attende per gli ultimi secondi. Per ulteriori informazioni ckeck le FAQ.

SENZA COSTI PER GLI ACQUIRENTI.
Valutazione : 15 €
Prezzo : 4 €
Offerta maxima : 9 €
Data di fine vendita : 29 maggio 2023 15:01:20
partecipanti : 2 partecipanti
Tipo : 12 deniers dit "au faisceau", type FRANÇOIS
Data: n.d. 
Nome della officina / città: Paris
Metallo : metallo di campana
Diametro : 29 mm
Asse di coniazione : 6 h.
Peso : 11,69 g.
Orlo : lisse
Commenti sullo stato di conservazione:
Pièce de 12 sols frappée sur un flan un peu court et plutôt régulier. Patine hétérogène et présence de faiblesses de frappe
N° nelle opere di riferimento :

Diritto


Titolatura diritto : LOUIS XVI ROI DES FRANÇOIS.
Descrittivo diritto : Grand buste de Louis XVI drapé à gauche, tête nue, les cheveux noués dans le cou par un ruban ; DUVIVIER sur la tranche du buste ; au-dessous la lettre d'atelier.

Rovescio


Titolatura rovescio : LA NATION LA LOI LE ROI.
Descrittivo rovescio : Faisceau sommé d'un bonnet phrygien entre deux branches de chêne ; de part et d'autre 12 - D..

Cronistoria


LOUIS XVI

(10/05/1774-21/01/1793)

Il ministero girondino, costituito il 23 marzo 1792, dichiarò guerra il 20 aprile al re di Boemia e Ungheria, Leopoldo II. Rouget de Lisle compone la Marsigliese il 25 aprile. La Patria viene dichiarata "in pericolo" l'11 luglio. I parigini ei marsigliesi prendono le Tuileries e massacrano i difensori del castello, svizzeri e nobili, il re e la sua famiglia si rifugiano presso l'Assemblea. Luigi XVI fu privato delle sue funzioni e internato al Tempio il 12 agosto. All'inizio di settembre, nelle carceri parigine, tra cui quelle carmelitane, si sono verificati massacri che hanno causato migliaia di vittime, tra cui la principessa di Lamballe, amica di Maria Antonietta. Dumouriez e Kellermann ottennero la vittoria di Valmy sui prussiani il 20 settembre 1792. La notizia fu presto conosciuta grazie al telegrafo di Chappe. Il giorno successivo, la prima riunione della Convenzione fu proclamata la repubblica e abolita la regalità. Dumouriez sconfisse gli austriaci a Jemmapes il 6 novembre e occupò Bruxelles. Il processo del re inizia il 10 dicembre. Il 17 gennaio fu condannato a morte a maggioranza e fu ghigliottinato il 21 gennaio 1793..

cgb.fr uses cookies to guarantee a better user experience and to carry out statistics of visits.
To remove the banner, you must accept or refuse their use by clicking on the corresponding buttons.

x
Would you like to visit our site in English? https://www.cgbfr.com