+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

E-auction 528-446256 - bry_759057 - LUIGI VIII "THE LION" E LUIGI IX "SAINT LOUIS" Denier tournois c.1223-1245

LUIGI VIII  THE LION  E LUIGI IX  SAINT LOUIS  Denier tournois c.1223-1245  q.MB
Devi Sign-in ed essere un offerente approvato fare un'offerta, Login per fare offerte. Conti sono soggetti ad approvazione e di approvazione sono raggiunti entro 48 ore. Non aspettare fino al giorno di una vendita si chiude per registrarti.Confermando la tua offerta su questo oggetto ti impegni ad un contratto legalmente vincolante per l'acquisto di questo prodotto e fare clic su «offerta» costituisce accettazione dei termini di utilizzo de e-auctions cgb.fr. Offerta deve essere collocato in euro gli importi interi vendita only.The si chiuderà al momento sulla descrizione dell'oggetto, eventuali offerte pervenute al sito dopo l'orario di chiusura non verranno eseguite. Volte transmition possono variare e le offerte potrebbero essere respinto se si attende per gli ultimi secondi. Per ulteriori informazioni ckeck le FAQ.

SENZA COSTI PER GLI ACQUIRENTI.
Valutazione : 20 €
Prezzo : 7 €
Offerta maxima : 7 €
Data di fine vendita : 29 maggio 2023 15:00:00
partecipanti : 3 partecipanti
Tipo : Denier tournois
Data: c.1223-1245 
Metallo : billone
Diametro : 19 mm
Asse di coniazione : 11 h.
Peso : 0,81 g.
Commenti sullo stato di conservazione:
Monnaie frappée sur un flan irrégulier. Patine sombre et tachée
N° nelle opere di riferimento :
Pedigree :
Monnaie provenant du dépôt monétaire de Puylaurens (Tarn)

Diritto


Titolatura diritto : + LVDOVICVS REX°.
Descrittivo diritto : Croix.
Traduzione diritto : (Louis, roi).

Rovescio


Titolatura rovescio : + TVRONVS CIVI, (N BOULETÉE).
Descrittivo rovescio : Châtel tournois sommé d'une croisette.
Traduzione rovescio : (Cité de Tours).

Cronistoria


LUIGI VIII "THE LION" E LUIGI IX "SAINT LOUIS"

(14/07/1223-03/11/1226) e (03/11/1226-intorno al 1245-1250)

Figlio di Philippe Auguste e Isabelle de Hainaut, nato nel 1187, Luigi VIII iniziò a svolgere un ruolo politico e militare durante il regno del padre. Nel 1213 Luigi si unì alla crociata lanciata nel 1209 dai baroni del nord della Francia contro gli Albigesi, cioè i Catari, la cui eresia aveva preso piede nel Sud una cinquantina di anni prima.. Tuttavia, dovette ritardare la sua partenza per combattere contro la coalizione insorta contro suo padre: fu durante questa guerra che vinse la vittoria di La Roche-au-Moine (2 luglio 1214). L'anno successivo il principe scende finalmente al Sud per assistere Simone di Montfort nella conquista dei domini del conte di Tolosa, Raimondo VI. Nel 1216 sbarcò in Inghilterra, entrò a Londra e si preparò a detronizzare John Lackland. La morte di re Giovanni il 19 ottobre 1216 salvò la sua dinastia. Dopo la morte dell'impopolare monarca, la Chiesa si schierò con suo figlio, Enrico III Plantageneto. Louis fu sconfitto a Lincoln nell'aprile 1217 e la flotta francese fu distrutta in agosto. Dopo la morte di Simon de Montfort, nel 1218, Luigi tornò in Linguadoca per rimediare alla situazione e prese l'iniziativa dei massacri degli eretici, ma non poté prendere Tolosa. Poco dopo Amauri, erede di Simone di Montfort, abbandonò al re i suoi diritti nel Mezzogiorno.. Quando fu incoronato re nel 1223, Luigi VIII aveva dunque alle spalle un brillante passato di campagne militari. Il suo breve regno fu la continuazione. Nel 1224, il nuovo re sottomise Poitou e Saintonge. D'ora in poi, solo la Guascogna rimase nelle mani degli inglesi. Infine, nel 1226, prese il comando dell'ultima crociata contro gli Albigesi e fece il suo ingresso in Linguadoca. Due siniscalchi reali furono creati a Beaucaire e Carcassonne. Fu sulla via del ritorno che il re morì, colpito da dissenteria, l'8 novembre 1226.. Salito al trono all'età di trentasei anni, fece parte della continuità del regno di Filippo Augusto e mantenne in carica la squadra dirigenziale.. Come principe e come re, fu prima un guerriero, lavorando per sottomettere i feudatari all'autorità reale.. Da Blanche de Castille, Luigi VIII ebbe undici figli, sei dei quali sopravvissero. Gli successe il maggiore, il futuro Saint Louis. Alfonse fu conte di Poitiers, Roberto conte d'Artois, Carlo conte d'Angiò e Provenza, re delle Due Sicilie e imperatore titolare di Costantinopoli.

cgb.fr uses cookies to guarantee a better user experience and to carry out statistics of visits.
To remove the banner, you must accept or refuse their use by clicking on the corresponding buttons.

x
Would you like to visit our site in English? https://www.cgbfr.com