+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

fme_748302 - DIRETTORIO Médaille, Bonaparte, la victoire en Egypte, refrappe

DIRETTORIO Médaille, Bonaparte, la victoire en Egypte, refrappe BB
90.00  €
-30%
Prix promo : 63.00 €
Quantità
Aggiungi al carrelloAggiungi al carrello
Tipo : Médaille, Bonaparte, la victoire en Egypte, refrappe
Data: 1798
Metallo : bronzo
Diametro : 39,5 mm
Peso : 29,37 g.
Orlo : lisse
Marchio : sans poinçon
Grado di rarità : R1
Commenti sullo stato di conservazione:
Patine hétérogène, des marques d’usure sur les reliefs. Présence de coups et rayures

Diritto


Titolatura diritto : ANÉPIGRAPHE.
Descrittivo diritto : Bonaparte de face à gauche, couronné de lotus.

Rovescio


Titolatura rovescio : L’ÉGYPTE CONQUISE M D CC XC VIII.
Descrittivo rovescio : Triomphe du conquérant à la romaine mais avec des dromadaires en lieu de chevaux, un obélisque à gauche, une victoire au-dessus.

Commento


Exemplaire sans poinçon mais ressemblant fortement à une refrappe de la fin du XIXe siècle.

Cronistoria


EXECUTIVE

(26/10/1795-9-10/11/1799)

Dopo la separazione della Convenzione, 25 Ottobre 1795, un nuovo potere esecutivo in base alla costituzione Termidoro si svolge. Questa costituzione fornisce potere affidare a un elenco di cinque membri, ognuno dei quali governa girare con la sostituzione di un membro ogni due anni. Il Comitato esecutivo nomina i ministri e funzionari, dirige la politica estera e fa rispettare le leggi, ma non ha elaborato e non ha alcun controllo dei fondi pubblici. Il potere è condiviso con due camere: il Consiglio dei Cinquecento e il Consiglio degli Anziani che formano il corpo legislativo. Questa autorità si impegna a mantenere affrontare il rischio di una restaurazione monarchica o reazione giacobina, ma è in gran parte paralizzata dalla crisi finanziaria e deve rinunciare al scrip nel 1796. Sostituzione di assignats di mandati territoriali non ispira più fiducia e questa nuova moneta fiat è soppresso nel 1797. Di fronte alla povertà e tentativi di destabilizzazione, il comitato esecutivo, accusato di essere una "repubblica borghese", torna al rivoluzionario e polizia. Inoltre, dal 1792, la guerra è continua e l'influenza dei capi militari cresce. Nel 1799, i sostenitori di un potere forte, che Sieyès, sono presso il Consiglio e si aprono la strada per alimentare Bonaparte tornati dall'Egitto. Lo Stato ha sparato 18 e 19 brumaio anno VIII permette l'instaurazione di una dittatura militare sotto il nome di Consolato.

cgb.fr uses cookies to guarantee a better user experience and to carry out statistics of visits.
To remove the banner, you must accept or refuse their use by clicking on the corresponding buttons.

x
Would you like to visit our site in English? https://www.cgbfr.com