+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

Live auction - bgr_569582 - CALABRIA - TARENTUM Nomos, statère ou didrachme

CALABRIA - TARENTUM Nomos, statère ou didrachme SPL
Devi Sign-in ed essere un offerente approvato fare un'offerta, Login per fare offerte. Conti sono soggetti ad approvazione e di approvazione sono raggiunti entro 48 ore. Non aspettare fino al giorno di una vendita si chiude per registrarti.Confermando la tua offerta su questo oggetto ti impegni ad un contratto legalmente vincolante per l'acquisto di questo prodotto e fare clic su «offerta» costituisce accettazione dei termini di utilizzo de live auctions cgb.fr. Offerta deve essere collocato in euro gli importi interi vendita only.The si chiuderà al momento sulla descrizione dell'oggetto, eventuali offerte pervenute al sito dopo l'orario di chiusura non verranno eseguite. Volte transmition possono variare e le offerte potrebbero essere respinto se si attende per gli ultimi secondi. Per ulteriori informazioni ckeck le FAQ Live auction.

Le offerte vincenti saranno sottomesse ai 12% per spese di compartecipazione alla vendita..
live-auctionData di Live
2020/03/10 14:00:00
bgr_569582
1038
Devi loggarti per un'offerta
Clicca qui per il login
Tipo : Nomos, statère ou didrachme
Data: c. 280-272 AC.
Nome della officina / città: Tarente
Metallo : argento
Diametro : 20,5 mm
Asse di coniazione : 9 h.
Peso : 6,40 g.
Grado di rarità : R1
Commenti sullo stato di conservazione:
Très bel exemplaire, finement détaillé et de beaux reliefs. Flan ovale. La monnaie a conservé une partie de son brillant. Fine usure superficielle. Agréable patine foncée
N° nelle opere di riferimento :

Diritto


Descrittivo diritto : Cavalier nu chevauchant à gauche ; une ancre sous les pattes du cheval.
Legenda diritto : AR-ISTIC.

Rovescio


Descrittivo rovescio : Taras nu, chevauchant un dauphin à gauche, tenant une Niké de la main droite et une quenouille de la main gauche.
Legenda rovescio : TARAS.

Commento


C’est la première fois que nous présentons ce type à la vente.

Cronistoria


CALABRIA - Taranto

(281-272 aC)

Pirro stratega, re dell'Epiro (295-272 avant J.-C.)

Dopo l'arrivo di Pirro in Italia, 281 aC, il console L. Emilio Barbula devastato il territorio di Taranto dopo la distruzione di una flotta romana nel golfo di Taranto. Pirro con i suoi elefanti e con sorpresa di tutti, ha vinto la battaglia indeciso di Eraclea nel 279 aC, da qui il termine "vittoria di Pirro", che equivale a una vittoria che lascia il vincitore se Su una sconfitta non sarebbe indebolito più.

Se usi cgbfr.it, accetti il modo in cui usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza.

x
Would you like to visit our site in English? www.cgbfr.com