CGB.FR CONTINUES TO HANDLE YOUR DELIVERIES!
+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

v15_1443 - CELTI DEL DANUVIO - TETRADRACHMi IMITAZIONE DI ALESSANDRO III IL GRANDE Tétradrachme, imitation du type de Philippe III

CELTI DEL DANUVIO - TETRADRACHMi IMITAZIONE DI ALESSANDRO III IL GRANDE Tétradrachme, imitation du type de Philippe III q.BB
MONNAIES 15 (2002)
Prezzo di inizio : 115.00 €
Valutazione : 230.00 €
lotto invenduto
Tipo : Tétradrachme, imitation du type de Philippe III
Data: c. IIe siècle AC.
Metallo : argento
Diametro : 27,5 mm
Peso : 12,92 g.
Grado di rarità : R1
Commenti sullo stato di conservazione:
Le droit est fortement bombé et n’est plus identifiable. Revers stylisé à l’usure équilibrée
N° nelle opere di riferimento :

Diritto


Titolatura diritto : ANÉPIGRAPHE.
Descrittivo diritto : Lisse.

Rovescio


Titolatura rovescio : LÉGENDE ILLISIBLE.
Descrittivo rovescio : Zeus assis à gauche, tenant un aigle de la main droite et un sceptre long de la main gauche ; monogramme dans le champ à gauche et sous le trône.

Commento


Le type est de plus en plus dégénéré, alors que le poids reste élevé.

Cronistoria


CELTIC DANUBIO - imitazioni tetradrachms ALEXANDER III e dei suoi successori

(Seconda - I secolo aC)

Sotto questa voce sono generalmente raggruppate tutte le zecche che non hanno attribuzione precisa. A volte viene proposto il termine "Celti d'Oriente". Dopo i Celti hanno saccheggiato Delphi e sono diffuse in Grecia e in Asia Minore, hanno sequestrato una grande quantità di bottino, con il loro bottino. Re ellenistici Diadoques Epigoni o li ha usati come mercenari negli eserciti, dove il salario medio era di solito un statere d'oro corrispondente a cinque attici tetradrachmas o venti dracme attiche. I prototipi che rappresentano la testa di Eracle con Zeus seduto sul retro erano ampiamente copiati e imitati nel Ponto, nella Macedonia settentrionale e la Tracia. La fase finale della contraffazione si verifica alla fine del secondo secolo o all'inizio del I secolo aC dove ci sono ancora i tratti di diritto e rovescio leggende e più di un lato arrotondato di una stanza sostanzialmente liscia su entrambi i lati.

cgb.fr uses cookies to guarantee a better user experience and to carry out statistics of visits.
To remove the banner, you must accept or refuse their use by clicking on the corresponding buttons.

x
Would you like to visit our site in English? https://www.cgbfr.com