+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

brm_688478 - TRAIANO Denier

TRAIANO Denier q.SPL/BB
150.00 €
Quantità
Aggiungi al carrelloAggiungi al carrello
Tipo : Denier
Data: 108
Nome della officina / città: Roma
Metallo : argento
Titolo in millesimi : 900 ‰
Diametro : 19 mm
Asse di coniazione : 7 h.
Peso : 3,03 g.
Officine: 4e
Commenti sullo stato di conservazione:
Monnaie centrée. Joli buste de Trajan. Revers à l’usure régulière. Patine grise
N° nelle opere di riferimento :

Diritto


Titolatura diritto : IMP TRAIANO AVG GER DAC P M TR P.
Descrittivo diritto : Buste lauré de Trajan à droite, drapé sur l’épaule gauche (O*2).
Traduzione diritto : "Imperatori Traiano Augusto Germanico Dacico Pontifici Maximo Tribuniciæ Potestatis", (À l'empereur Trajan auguste germanique dacique grand pontife revêtu de la puissance tribunitienne).

Rovescio


Titolatura rovescio : COS V P P S P Q R OPTIMO PRINC.
Descrittivo rovescio : Spes (l’Espérance) debout à gauche, tenant une fleur de la main droite et sa robe de la main gauche.
Traduzione rovescio : "Consul quintum Pater Patriæ Senatus Populus Que Romanus Optimo Principi", (Consul pour la cinquième fois, père de la patrie, le Sénat et le Peuple romain, au meilleur des princes).

Commento


Rubans de type 3. Petit pan de paludamentum visible seulement sur l’épaule.

Cronistoria


TRAIANO

(27/10/97-8/08/117) Marcus Ulpius Traianus

Agosto (25/01/98-8/08/117)

Traiano è nato il 18 settembre 53 a Italica, presso Siviglia in Spagna, come suo allievo Adriano. Appartiene a una famiglia di coloni che si stabilirono in Spagna. Dopo una carriera militare distinto come Flavi, è console nel 91 e legato di Germania Superior, quando fu adottato da Nerva nel 97 a succedergli. Dopo la morte di quest'ultimo, divenne agosto. Il suo regno sarà speso in numerose campagne militari contro i tedeschi sui limes Reno, che gli valse il titolo di Germanico e due guerre Daci Decebalo contro terminano con l'annessione della Dacia. Traiano preparare una campagna contro i Parti, turbolento e potenti vicini a est. Ha lasciato Roma per l'Oriente, stabilito il suo quartier generale ad Antiochia prima di invadere il regno dei Parti. Andrà a Ctesifonte (Seleucia sul Tigri). Alla sua morte, 8 agosto 117, l'impero era al suo apice e la sua massima estensione territoriale.

cgb.fr uses cookies to guarantee a better user experience and to carry out statistics of visits.
To remove the banner, you must accept or refuse their use by clicking on the corresponding buttons.

x
Would you like to visit our site in English? https://www.cgbfr.com