+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

Live auction - bgr_892751 - TRACIA - ISOLA DI TRACIA - THASOS Trihemiobole

TRACIA - ISOLA DI TRACIA - THASOS Trihemiobole q.SPL/BB
Devi Sign-in ed essere un offerente approvato fare un'offerta, Login per fare offerte. Conti sono soggetti ad approvazione e di approvazione sono raggiunti entro 48 ore. Non aspettare fino al giorno di una vendita si chiude per registrarti.Confermando la tua offerta su questo oggetto ti impegni ad un contratto legalmente vincolante per l'acquisto di questo prodotto e fare clic su «offerta» costituisce accettazione dei termini di utilizzo de live auctions cgb.fr. Offerta deve essere collocato in euro gli importi interi vendita only.The si chiuderà al momento sulla descrizione dell'oggetto, eventuali offerte pervenute al sito dopo l'orario di chiusura non verranno eseguite. Volte transmition possono variare e le offerte potrebbero essere respinto se si attende per gli ultimi secondi. Per ulteriori informazioni ckeck le FAQ Live auction.

Le offerte vincenti saranno sottomesse ai 18% per spese di compartecipazione alla vendita.
Prezzo di inizio : 90 €
Valutazione : 180 €
Prezzo : no offerta
Offerta maxima : no offerta
Data di fine vendita : 09 aprile 2024 14:11:19
Tipo : Trihemiobole
Data: c. 404-355 AC.
Nome della officina / città: Thasos, Thrace
Metallo : argento
Diametro : 11,5 mm
Asse di coniazione : 6 h.
Peso : 0,81 g.
Grado di rarità : R2
Commenti sullo stato di conservazione:
Monnaie centrée des deux côtés. Très beau satyre. Revers à l’usure régulière. Patine grise
N° nelle opere di riferimento :

Diritto


Titolatura diritto : ANÉPIGRAPHE.
Descrittivo diritto : Satyre à demi agenouillé courant à gauche, tenant un canthare de la main droite.

Rovescio


Descrittivo rovescio : Diota (amphore).
Legenda rovescio : QAS/IWN.
Traduzione rovescio : (des Thasiens).

Cronistoria


TRACIA - ISOLA DI TRACIA - THASOS

(411-363 a.C.)

Thasos fu colonizzata dagli Ioni provenienti da Paros e fu visitata anche dai marinai fenici. La tribù Sintian occupava l'isola in precedenza. La ricchezza di Taso era proverbiale grazie alle miniere d'oro e d'argento dell'isola e della vicina Pangea che gli fornivano da 200 a 300 talenti di risorse annuali secondo Erodiano (VI, 46). Durante la rivolta della Tracia nel 498 a.C. -VS. contro l'impero persiano, Dario I (521-486 d.C. ) voleva imporre la città. Dopo le guerre persiane, Taso entrò nell'alleanza ateniese e i proventi delle miniere furono dirottati a beneficio prima della Lega di Delo, poi direttamente di Atene. Nel 411 a.C. -VS. , Taso si ribellò e scacciò gli Ateniesi che furono immediatamente sostituiti da una guarnigione spartana. Dopo il 357 a.C. -VS. , Taso cadde sotto il dominio macedone. Riacquistò parte della sua indipendenza con la morte di Lisimaco nel 281 a.C.. -VS. Dopo la sconfitta di Cynoscephales nel 197 a.C. -VS. , Taso divenne di nuovo autonomo. Dal 148 o 146 a.C. -VS. , il Senato romano autorizzò Thasos e Maronea a coniare tetradrammi larghi e vergini che furono coniati in grandissima quantità e imitati nei Balcani fino alla fine del I secolo a.C.. -VS.

cgb.fr uses cookies to guarantee a better user experience and to carry out statistics of visits.
To remove the banner, you must accept or refuse their use by clicking on the corresponding buttons.

x
Would you like to visit our site in English? https://www.cgbfr.com