+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

E-auction 572-517391 - bgr_902037 - SIRIA - REGNO DI SIRIA - ANTIOCO III IL GRANDE Demi-unité

SIRIA - REGNO DI SIRIA - ANTIOCO III IL GRANDE Demi-unité BB
Devi Sign-in ed essere un offerente approvato fare un'offerta, Login per fare offerte. Conti sono soggetti ad approvazione e di approvazione sono raggiunti entro 48 ore. Non aspettare fino al giorno di una vendita si chiude per registrarti.Confermando la tua offerta su questo oggetto ti impegni ad un contratto legalmente vincolante per l'acquisto di questo prodotto e fare clic su «offerta» costituisce accettazione dei termini di utilizzo de e-auctions cgb.fr. Offerta deve essere collocato in euro gli importi interi vendita only.The si chiuderà al momento sulla descrizione dell'oggetto, eventuali offerte pervenute al sito dopo l'orario di chiusura non verranno eseguite. Volte transmition possono variare e le offerte potrebbero essere respinto se si attende per gli ultimi secondi. Per ulteriori informazioni ckeck le FAQ.

SENZA COSTI PER GLI ACQUIRENTI.
Valutazione : 80 €
Prezzo : 72 €
Offerta maxima : 90 €
Data di fine vendita : 01 aprile 2024 14:06:20
partecipanti : 8 partecipanti
Tipo : Demi-unité
Data: c. 213-210 AC.
Nome della officina / città: Sardes, Lydie
Metallo : bronzo
Diametro : 16,5 mm
Asse di coniazione : 11 h.
Peso : 4,08 g.
Grado di rarità : R2
Commenti sullo stato di conservazione:
Exemplaire centré à l’usure régulière. Beau portrait. Patine vert foncé
N° nelle opere di riferimento :

Diritto


Titolatura diritto : ANÉPIGRAPHE.
Descrittivo diritto : Tête laurée d’Apollon à droite, les cheveux longs tombant sur la nuque.

Rovescio


Descrittivo rovescio : Apollon nu debout à gauche, tenant une flèche, de la main droite et s’appuyant de la main gauche sur un trépied placé derrière lui.
Legenda rovescio : BASILEWS// ANT-IOCOU.
Traduzione rovescio : (du roi Antiochus).

Cronistoria


SIRIA - REGNO DI SIRIA - ANTIOCO III IL GRANDE

(223-187 a.C.)

Antioco III, secondogenito di Seleuco II, successe al fratello Seleuco III nel 223 a.C.. Dovette prima reprimere la rivolta di Molone, satrapo della Media che si era ribellato e fu eliminato solo nel 220 a.C. comando militare dell'Asia Minore a suo zio Acheo, quest'ultimo si ribellò e Antioco vinse la rivolta solo dopo la cattura di Sardi nel 214 aC .-C. L'usurpatore decapitato, ripristinò poi il potere seleucide in Partia e Battriana. Dopo che Filippo V fu sconfitto a Cynoscephali e accolse l'esiliato Annibale, divenne un implacabile nemico dei romani. Dopo una prima serie di vittorie, fu definitivamente sconfitto alle Termopili e in Magnesia nel 189 a.C.. L'anno seguente dovette firmare la Pace di Apamea, consacrando l'egemonia romana e la fine della dominazione seleucide in Asia Minore, lasciando a Pergamo l'arbitro della situazione. Fu assassinato nel 187 a.C.

cgb.fr uses cookies to guarantee a better user experience and to carry out statistics of visits.
To remove the banner, you must accept or refuse their use by clicking on the corresponding buttons.

x
Would you like to visit our site in English? https://www.cgbfr.com