+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

Live auction - bgr_578670 - SICILIA - LEONTINI Tétradrachme "du Maître à la feuille"

SICILIA - LEONTINI Tétradrachme  du Maître à la feuille  MS
Devi Sign-in ed essere un offerente approvato fare un'offerta, Login per fare offerte. Conti sono soggetti ad approvazione e di approvazione sono raggiunti entro 48 ore. Non aspettare fino al giorno di una vendita si chiude per registrarti.Confermando la tua offerta su questo oggetto ti impegni ad un contratto legalmente vincolante per l'acquisto di questo prodotto e fare clic su «offerta» costituisce accettazione dei termini di utilizzo de live auctions cgb.fr. Offerta deve essere collocato in euro gli importi interi vendita only.The si chiuderà al momento sulla descrizione dell'oggetto, eventuali offerte pervenute al sito dopo l'orario di chiusura non verranno eseguite. Volte transmition possono variare e le offerte potrebbero essere respinto se si attende per gli ultimi secondi. Per ulteriori informazioni ckeck le FAQ Live auction.

Le offerte vincenti saranno sottomesse ai 18% per spese di compartecipazione alla vendita.
Valutazione : 3 000 €
Prezzo : 1 750 €
Offerta maxima : 1 750 €
Data di fine vendita : 08 settembre 2020 14:04:00
partecipanti : 3 partecipanti
Tipo : Tétradrachme "du Maître à la feuille"
Data: c. 425 AC
Nome della officina / città: Leontinoi
Metallo : argento
Diametro : 25 mm
Asse di coniazione : 4 h.
Peso : 17,01 g.
Grado di rarità : R1
Commenti sullo stato di conservazione:
Exemplaire sur un flan large et irrégulier, bien centré des deux côtés. Portrait de toute beauté avec une trace de cassure de coin dans la chevelure. Une infime rayure sur le visage. Très joli revers, de style fin. Très jolie patine de médaillier avec des reflets mordorés et bleutés acier
N° nelle opere di riferimento :

Diritto


Titolatura diritto : ANÉPIGRAPHE.
Descrittivo diritto : Tête laurée d'Apollon à gauche.

Rovescio


Titolatura rovescio : LEO -N-TI-N-ON.
Descrittivo rovescio : Tête de lion à gauche, la gueule ouverte et la langue pendante, entourée de trois grains d'orge ; derrière la tête, une feuille de laurier.

Cronistoria


SICILIA - LEONTINI

(V - IV secolo a.C.)

Leontini fu fondata nel 729 a.C. -VS. dai Calcidesi di Naxos. Nel 496 Leontini passò sotto l'influenza di Ippocrate, tiranno di Gela prima di unirsi al dominio di Siracusa con Ierone I vent'anni dopo.. Alla morte del tiranno, la città fu liberata nel 466 a.C.. -VS. instaurando la democrazia. La città fu soggiogata da Siracusa nel 422 a.C. -VS. e i suoi abitanti si stabilirono a Siracusa. Leontini con Segesta fece appello ad Atene perché intervenisse contro Siracusa. Fu la famosa spedizione di Atene in Sicilia che finì in un disastro.. Leontini fu ripopolata da Agrigento, Géla e Camarina e la sua integrità garantita dai Cartaginesi dopo la pace firmata da Imilcone. Ma già nel 403 a.C. -VS. Dionisio il Vecchio si impadronì della città e ne deportò la popolazione. Dopo la morte di Dionisio il Vecchio, Leontini si ribellò e aprì le sue porte a Dion contro Dionisio il Giovane. Hiketas si stabilisce a Léontini. Hiketas conquistò Siracusa nel 344 a.C. -VS. costringendo Dionisio il Giovane a trovare rifugio nell'isola di Ortigia. Hiketas tornò a Leontini all'arrivo del generale corinzio Timoleonte e dei suoi mercenari. Hiketas è stato finalmente assassinato. Gli abitanti di Léontini lasciarono nuovamente la loro città per Siracusa. Nemici ereditari dei Siracusani, i dissidenti di Leontini si allearono con i Cartaginesi contro Agatocle che, dopo l'intervento del generale acragantano Xenodikos, rimase definitivamente sotto l'influenza siracusana.. La città fu poi conquistata da Pirro durante la sua spedizione in Sicilia prima di essere integrata nel regno di Ierone II. Hieronymos, nipote di Ierone II fu assassinato a Leontini che si ribellò contro Siracusa, i Romani e si alleò con i Cartaginesi. La città fu presa l'anno successivo da Marcello e divenne città tributaria.

cgb.fr uses cookies to guarantee a better user experience and to carry out statistics of visits.
To remove the banner, you must accept or refuse their use by clicking on the corresponding buttons.

x
Would you like to visit our site in English? https://www.cgbfr.com