+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

bgr_655053 - SICILIA - CAMARINA Onkiai

SICILIA - CAMARINA Onkiai q.SPL/BB
250.00 €
Quantità
Aggiungi al carrelloAggiungi al carrello
Tipo : Onkiai
Data: c. 420-410 AC.
Nome della officina / città: Camarina, Sicile
Metallo : rame
Diametro : 14 mm
Asse di coniazione : 3 h.
Peso : 1,50 g.
Grado di rarità : R2
Commenti sullo stato di conservazione:
Exemplaire sur un petit flan irrégulier. Belle tête de Gorgone. Frappe un peu bouchée au revers. Jolie patine vert foncé
N° nelle opere di riferimento :

Diritto


Titolatura diritto : ANÉPIGRAPHE.
Descrittivo diritto : Tête de Méduse, la bouche ouverte, la langue pendante, la chevelure formée de serpents.

Rovescio


Titolatura rovescio : LÉGENDE RÉTROGRADE.
Descrittivo rovescio : Chouette debout à droite, la tête de face ; dans le champ à gauche, un lézard ; à l'exergue marque de valeur : un globule.
Legenda rovescio : KAMA/ A.
Traduzione rovescio : (Camarina).

Commento


Pour ce type Westermark et Jenkins avaient relevé neuf exemplaires, tandis que G. Buceti a relevé dix-huit exemplaires avec des poids entre 1,02 et 1,73 g. Nous n’avons pas relevé d’identité de coin pertinente. Mais l’onkai est en fait beaucoup plus rare que ne le laissent supposer les ouvrages de référence.

Cronistoria


SICILIA - Camarina

(V secolo aC)

Camarina fu fondata da coloni siracusano nel 599-598 aC Si è spesso obiettato a sua madre prima di essere distrutto prima dal Gelone tiranno di Siracusa nel 484 aC I suoi abitanti erano deportati nella città siciliana. La città fu rifondata nel 466-465 aC, con l'aiuto degli abitanti di Gela e camariniens rifugiati. Conio cominciò a 461 aC La città fu evacuata nel 405 aC prima il pericolo cartaginese. Le persone sono fuggite a Siracusa. La città fu infine distrutta dai Romani durante la prima guerra punica nel 258 aC.

cgb.fr uses cookies to guarantee a better user experience and to carry out statistics of visits.
To remove the banner, you must accept or refuse their use by clicking on the corresponding buttons.

x
Would you like to visit our site in English? https://www.cgbfr.com