CGB NUMISMATICS PARIS REOPENED ITS PARISIAN COUNTER TO THE PUBLIC ON MAY 11TH.
+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

E-auction 371-283440 - GALLIA - BELGICA - REGIONE DI PARIGGI PC 04.06 - Potin dit “à l'Y”, stylisé

GALLIA - BELGICA - REGIONE DI PARIGGI PC 04.06 - Potin dit “à l Y”, stylisé MB
Devi Sign-in ed essere un offerente approvato fare un'offerta, Login per fare offerte. Conti sono soggetti ad approvazione e di approvazione sono raggiunti entro 48 ore. Non aspettare fino al giorno di una vendita si chiude per registrarti.Confermando la tua offerta su questo oggetto ti impegni ad un contratto legalmente vincolante per l'acquisto di questo prodotto e fare clic su «offerta» costituisce accettazione dei termini di utilizzo de e-auctions cgb.fr. Offerta deve essere collocato in euro gli importi interi vendita only.The si chiuderà al momento sulla descrizione dell'oggetto, eventuali offerte pervenute al sito dopo l'orario di chiusura non verranno eseguite. Volte transmition possono variare e le offerte potrebbero essere respinto se si attende per gli ultimi secondi. Per ulteriori informazioni ckeck le FAQ.

SENZA COSTI PER GLI ACQUIRENTI.
Valutazione : 150 €
Prezzo : 10 €
Offerta maxima : 15 €
Data di fine vendita : 25 maggio 2020 14:26:30
partecipanti : 5 partecipanti
Tipo : PC 04.06 - Potin dit “à l'Y”, stylisé
Data: Ier siècle avant J.-C.
Metallo : potin
Diametro : 18 mm
Peso : 2,89 g.
Grado di rarità : R3
Commenti sullo stato di conservazione:
Monnaie présentant des manques et des concrétions mais restant identifiable
N° nelle opere di riferimento :

Diritto


Titolatura diritto : ANÉPIGRAPHE.
Descrittivo diritto : Sorte d'Y retourné, globulé aux extrémités avec deux formes renflées de chaque côté pour les restes d’une tête janiforme ou casquée.

Rovescio


Titolatura rovescio : ANÉPIGRAPHE.
Descrittivo rovescio : Un axe vertical renflé au centre, avec un globule à chaque extrémité ; un arc de cercle pointé de part et d'autre.

Commento


Une des premières apparitions de ce potin semble être le n° 383 de la collection A. Trampitsch, 13-15 novembre 1986. Ce potin y était attribué aux Suessions ou aux Bellovaques. Lors de la parution du Nouvel Atlas, les auteurs l'ont pourtant considéré comme une monnaie "originale" ou inédite, en précisant que "plusieurs provenances ont été signalées au nord de la vallée de la Seine, entre les confluents de l'Aube et de la Marne". Il constitue la variété 2 du “potin à l’Y”. H. Patat le classe quant à lui aux Parisii.

Cronistoria


REGIONE PARIGINA

(I secolo aC)

Sotto il nome della regione di Parigi ha incontrato tutte le zecche, di solito bronzo o peltro, che non possono essere attribuiti a Parisi, anche se a volte alcuni di loro copie sono stati trovati a Parigi nella Senna. Queste zecche "periferici" si trovano spesso a livello locale o situati in aree geografiche della Regione parigina corrente. Deve essere ricordato che il Parisii furono emancipati dalla senone tutela tardi, anche se questa immagine viene messa in discussione oggi? Queste zecche Pagi dovrebbe avere una circolazione ristretta e spesso sono ancora rari. Ancora una volta, solo una mappa accurata della distribuzione dei risultati sarà meglio comprendere e meglio situare questi conii che sono poco conosciute perché le varie parti interessate non vogliono preoccuparsi di sapere.

Se usi cgbfr.it, accetti il modo in cui usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza.

x
Would you like to visit our site in English? www.cgbfr.com