+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

fme_684020 - QUARTA REPUBBLICA FRANCESE Médaille, Croix du combattant volontaire de la résistance, miniature

QUARTA REPUBBLICA FRANCESE Médaille, Croix du combattant volontaire de la résistance, miniature q.SPL
25.00 €
Quantità
Aggiungi al carrelloAggiungi al carrello
Tipo : Médaille, Croix du combattant volontaire de la résistance, miniature
Data: 1954
Metallo : bronzo dorato
Diametro : 42 mm
Peso : 1,16 g.
Orlo : lisse
Marchio : corne BR
Commenti sullo stato di conservazione:
Décoration faiblement taché . Présence de quelques rayrues

Diritto


Titolatura diritto : ANÉPIGRAPHE.
Descrittivo diritto : Croix lorraine sur un lit de feuille de laurier qui est lui même dans une croix de Saint-Georges.

Rovescio


Titolatura rovescio : COMBATTANT // RESISTANCE // VOLONTAIRE.
Descrittivo rovescio : Croix de Saint-Georges.

Commento


Miniature de la Croix du Combattant Volontaires de la Résistance avec son ruban noir, ses liserés rouge et ses quatre raies vertes.
Dimension de la décoration sans ruban : 14 mm ; avec ruban : 42 mm
.

Cronistoria


Quarta Repubblica

(16/01/1947-8/01/1959)

Caratterizzata da un sistema parlamentare accoppiato con una grande instabilità ministeriale, la Quarta Repubblica ha la particolarità di non essere mai stato ufficialmente proclamato. Infatti, De Gaulle, al suo arrivo a Parigi 25 agosto 1944, si rifiutò di farlo con il pretesto che la Repubblica non aveva mai cessato di esistere. Considerando che lo Stato francese maresciallo Pétain era una situazione semplice, egli ritiene che la Repubblica è sopravvissuta in Francia e libera la sua nascita deve essere 18 Giugno 1940. Tuttavia, la sua partenza, 20 gennaio 1946 e il referendum del 13 ott 1946, recante approvazione di una nuova costituzione, ha segnato l'inizio ufficiale della repubblica. Lei sa due presidenti: Vincent Auriol (1947/01/16 - 1953/12/23) e René Coty (1953/12/23 - 1959/01/08). Aprire crisi provocata dalla rivolta dell'esercito conduce Algeria, nel 1958, la sua caduta è confermata dalla adozione di una nuova costituzione 28 settembre 1958. Tuttavia, essa cessa completamente di essere che 8 Gennaio 1959 durante l'installazione del generale de Gaulle di presidente della Quinta Repubblica.

cgb.fr uses cookies to guarantee a better user experience and to carry out statistics of visits.
To remove the banner, you must accept or refuse their use by clicking on the corresponding buttons.

x
Would you like to visit our site in English? https://www.cgbfr.com