+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

Live auction - brm_711147 - POMPONIA Denier serratus

POMPONIA Denier serratus q.SPL
Devi Sign-in ed essere un offerente approvato fare un'offerta, Login per fare offerte. Conti sono soggetti ad approvazione e di approvazione sono raggiunti entro 48 ore. Non aspettare fino al giorno di una vendita si chiude per registrarti.Confermando la tua offerta su questo oggetto ti impegni ad un contratto legalmente vincolante per l'acquisto di questo prodotto e fare clic su «offerta» costituisce accettazione dei termini di utilizzo de live auctions cgb.fr. Offerta deve essere collocato in euro gli importi interi vendita only.The si chiuderà al momento sulla descrizione dell'oggetto, eventuali offerte pervenute al sito dopo l'orario di chiusura non verranno eseguite. Volte transmition possono variare e le offerte potrebbero essere respinto se si attende per gli ultimi secondi. Per ulteriori informazioni ckeck le FAQ Live auction.

Le offerte vincenti saranno sottomesse ai 12% per spese di compartecipazione alla vendita..
Tipo : Denier serratus
Data: 118 AC.
Nome della officina / città: Narbonne
Metallo : argento
Titolo in millesimi : 950 ‰
Diametro : 20 mm
Asse di coniazione : 12 h.
Peso : 3,84 g.
Grado di rarità : R1
Commenti sullo stato di conservazione:
Flan large, centré des deux côtés. Très joli revers, finement détaillé. Patine grise avec reflets dorés

Diritto


Titolatura diritto : L. POM-P-ONI. C (NF).
Descrittivo diritto : Tête casquée de Rome à droite ; derrière la tête, marque de valeur, (X).
Traduzione diritto : “Lucius Pomponius Cneii Filius”, (Lucius Pomponius fils de Cneius).

Rovescio


Titolatura rovescio : L. LIC. CN. DOM À L'EXERGUE.
Descrittivo rovescio : Bige galopant à droite, conduit par Bituit, brandissant une lance de la main droite, et tenant un bouclier, le carnyx et les rênes de la main gauche.
Traduzione rovescio : “Lucius Licinius/ Cnæus Domitius”, (Lucius Licinius/ Cneius Domitius).

Cronistoria


Pomponia

(118 aC) Lucius Pomponius

Quinto Fabio Massimo e Gneo Domizio Enobarbo, rispettivamente consoli nel 122 e 121 aC, ha vinto una brillante vittoria sulle truppe alleate savoiardi e Arverni commissionato dal re Arverne Bituito nel 121 aC, che anche porre fine all'impero Arverne, ha inaugurato i savoiardi in orbita, come la tribù client romana e ha portato il "civitates" gallico di emanciparsi dalla tutela Arverne. Lo scoppio della Gallia più entità dovrebbe permettere Roma per stabilire una pace duratura nella nuova provincia (Provincia) tenutasi dal 118 aC e il "divide et impera". Bituito fatto prigioniero, ha preso parte il trionfo di Quinto Fabio Massimo, il suo vincitore nella sua carrozza in argento, prima di essere giustiziato per strangolamento, come era tradizione.

cgb.fr uses cookies to guarantee a better user experience and to carry out statistics of visits.
To remove the banner, you must accept or refuse their use by clicking on the corresponding buttons.

x
Would you like to visit our site in English? https://www.cgbfr.com