+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

Live auction - brm_688630 - POMPEIA Denier

POMPEIA Denier q.SPL
Devi Sign-in ed essere un offerente approvato fare un'offerta, Login per fare offerte. Conti sono soggetti ad approvazione e di approvazione sono raggiunti entro 48 ore. Non aspettare fino al giorno di una vendita si chiude per registrarti.Confermando la tua offerta su questo oggetto ti impegni ad un contratto legalmente vincolante per l'acquisto di questo prodotto e fare clic su «offerta» costituisce accettazione dei termini di utilizzo de live auctions cgb.fr. Offerta deve essere collocato in euro gli importi interi vendita only.The si chiuderà al momento sulla descrizione dell'oggetto, eventuali offerte pervenute al sito dopo l'orario di chiusura non verranno eseguite. Volte transmition possono variare e le offerte potrebbero essere respinto se si attende per gli ultimi secondi. Per ulteriori informazioni ckeck le FAQ Live auction.

Le offerte vincenti saranno sottomesse ai 12% per spese di compartecipazione alla vendita..
Tipo : Denier
Data: 137 AC.
Nome della officina / città: Roma
Metallo : argento
Titolo in millesimi : 950 ‰
Diametro : 18 mm
Asse di coniazione : 6 h.
Peso : 3,95 g.
Grado di rarità : R1
Commenti sullo stato di conservazione:
Bel exemplaire, centré des deux côtés. Très joli revers finement détaillé. Patine grise
Pedigree :
Cet exemplaire provient de la collection O.B

Diritto


Titolatura diritto : ANÉPIGRAPHE.
Descrittivo diritto : Tête casquée de Rome à droite ; derrière un vase ; X sous le menton.

Rovescio


Titolatura rovescio : F-OSTLV-S/ SEX. PO// ROMA.
Descrittivo rovescio : La Louve debout à droite, allaitant Rémus et Romulus ; derrière, un arbre (Ficus Ruminalis) sur lequel sont perchés trois oiseaux et Faustulus appuyé sur un bâton.
Traduzione rovescio : “Sextus Pompeius Fostulus//Roma”, (Sextus Pompée Fostulus// Rome).

Cronistoria


Pompeia

(137 aC) Sextus Pompeius Faustulus

Marco Emilio Lepido e Gaio Porcina Ostilio Mancino sono consoli nel 137 aC Il infuriava la guerra in Hispania. I Celtibères ribellarono e di pacificazione avrà dieci anni. In 137, Decimo Bruto se progredire Lusitania, il console Caio Ostilio Mancino viene picchiato e costretto ad arrendersi. Un trattato di pace temporanea è firmato, poi rotto. La guerra si concluse con la decisione del Numancia da Scipione Emiliano nel 133 aC Nel 137 aC, la "lex Cassia" rende obbligatorio scrutinio segreto durante il processo.

cgb.fr uses cookies to guarantee a better user experience and to carry out statistics of visits.
To remove the banner, you must accept or refuse their use by clicking on the corresponding buttons.

x
Would you like to visit our site in English? https://www.cgbfr.com