+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

E-auction 33-11576 - bga_191074 - GALLIA - PICTONES (Regione di Poitiers) Drachme au cavalier ailé

GALLIA - PICTONES (Regione di Poitiers) Drachme au cavalier ailé MB/q.BB
Devi Sign-in ed essere un offerente approvato fare un'offerta, Login per fare offerte. Conti sono soggetti ad approvazione e di approvazione sono raggiunti entro 48 ore. Non aspettare fino al giorno di una vendita si chiude per registrarti.Confermando la tua offerta su questo oggetto ti impegni ad un contratto legalmente vincolante per l'acquisto di questo prodotto e fare clic su «offerta» costituisce accettazione dei termini di utilizzo de e-auctions cgb.fr. Offerta deve essere collocato in euro gli importi interi vendita only.The si chiuderà al momento sulla descrizione dell'oggetto, eventuali offerte pervenute al sito dopo l'orario di chiusura non verranno eseguite. Volte transmition possono variare e le offerte potrebbero essere respinto se si attende per gli ultimi secondi. Per ulteriori informazioni ckeck le FAQ.

SENZA COSTI PER GLI ACQUIRENTI.
Valutazione : 30 €
Prezzo : 17 €
Offerta maxima : 30 €
Data di fine vendita : 02 dicembre 2013 15:11:30
partecipanti : 7 partecipanti
Tipo : Drachme au cavalier ailé
Data: c. 80-60 AC.
Nome della officina / città: Poitiers (86)
Metallo : argento
Diametro : 16 mm
Asse di coniazione : 10 h.
Peso : 2,03 g.
Commenti sullo stato di conservazione:
Monnaie sur un flan un peu court et irrégulier, avec une frappe faible et un aspect granuleux
N° nelle opere di riferimento :

Diritto


Titolatura diritto : ANÉPIGRAPHE.
Descrittivo diritto : Tête à droite, les cheveux épars avec de grosses mèches.

Rovescio


Titolatura rovescio : ANÉPIGRAPHE.
Descrittivo rovescio : Cavalier ailé galopant à droite ; sous le cheval, un fleuron orné d'un globule.

Cronistoria


GALLIA - PICTONES (Regione di Poitiers)

(II - I secolo a.C.)

I Pictons erano un popolo dei Celti stanziato nell'attuale Poitou a cui diedero il nome. La loro capitale era Lemonum (origine: lemo o limo = olmo), alla confluenza del Clain e del Boivre, su un oppidum fortificato, l'odierna Poitiers. Erano un popolo che aveva buoni marinai. Il loro nome deriva dal fatto che dipingevano i loro volti, Pictavi, nome dato da Cesare. Ha arruolato cinquemila Picton come ausiliari nel 56 a.C. -VS. , per costruire barche per la sua campagna contro i Veneti. Questa flotta fu utilizzata anche per la spedizione in Bretagna nel 55 a.C.. -VS. Nel 52 a.C. -VS. , fornirono ottomila uomini all'esercito di soccorso per andare a liberare Alesia, assediata da Cesare. Tra i capi Picton citati più volte troviamo Atectorix e Duratios. Atectorix sembra essere stato un capo o notabile gallico che avrebbe creato una "ala I Gallorum Atectorigiana" alla fine del soggiorno di Cesare in Gallia (50 aC).. -VS. ) o subito dopo la partenza per l'Italia. La truppa così creata costituiva un'unità di ausiliari, soldati che prestavano servizio negli eserciti romani ma non erano integrati nelle legioni.. Quanto a Duratios, un capo gallico, era uno dei re dei Pictoni. Fedele alleato dei romani, fu assediato nel 51 a.C. -VS. da Dumnaco, capo delle Ande, a Lemonum (Poitiers). Fu consegnato da Caio Fabio. Successivamente, Cesare gli diede il diritto di cittadinanza romana. È menzionato da Hirtius. Cesare (BG. III, 11; VII, 4 e 75; VIII, 26 e 27). Strabone (g. VI, 2, 1). Kruta: 68, 365-366.

cgb.fr uses cookies to guarantee a better user experience and to carry out statistics of visits.
To remove the banner, you must accept or refuse their use by clicking on the corresponding buttons.

x
Would you like to visit our site in English? https://www.cgbfr.com