10% di sconto su oltre 60.000 monete, medaglie, jetons e banconote
+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

bpv_523528 - FILIPPO I PADRE Tétradrachme

FILIPPO I PADRE Tétradrachme q.SPL
150.00 €
Quantità
Aggiungi al carrelloAggiungi al carrello
Tipo : Tétradrachme
Data: an 6
Nome della officina / città: Alexandrie, Égypte
Metallo : billone
Titolo in millesimi : 70 ‰
Diametro : 22 mm
Asse di coniazione : 12 h.
Peso : 13,86 g.
Grado di rarità : R1
Commenti sullo stato di conservazione:
Monnaie quasi SUP, notamment au revers bien venu à la frappe. Jolie patine foncée
N° nelle opere di riferimento :
Pedigree :
Exemplaire provenant de la collection ENP

Diritto


Descrittivo diritto : Buste lauré et cuirassé de Philippe Ier à droite drapé sur l’épaule, vu de trois quarts en avant (B*01).
Legenda diritto : A K M IOU FILIPPOS EU, (Autokratoros Kaisar Markos Ioulios Filippos Eusebios).
Traduzione diritto : (L’empereur césar Marc Jules Philippe pieux).

Rovescio


Titolatura rovescio : L S.
Descrittivo rovescio : Victoire avançant à droite, tenant une couronne de la main droite et une palme de la main gauche.
Traduzione rovescio : (An 6).

Cronistoria


PHILIPPE I ARABO

(03/244-09/249) Marcus Julius Philippus

Philippe è nato a Bostra Trachonitis, provincia di Arabia, da qui il soprannome dell'imperatore. E 'stato nominato Prefetto del Pretorio, dopo la scomparsa del Timésithée, il patrigno di Gordiano III nel 243. Philippe è un omicidio o lascia presto Gordian 244 poi si affretta a concludere una pace ignominiosa con Sassanidi. Egli li paga un tributo di 500.000 dollari. Egli nomina il figlio Filippo Cesare nel 244 e sua moglie Severa Otacilia augusta. Nel 247, il figlio studente Philippe a Augustat. Ha condotto una brillante campagna contro i Quadi e carpe che aveva invaso Dacia. Il grande evento del regno di Filippo è la commemorazione del millennio di Roma, che inizia 21 aprile 247. Diversi usurpatori, comprese Jotapien e Pacatien, proclamano agosto alla fine del regno. Philippe caricare Decio, comandante delle legioni di Pannonia, per ristabilire l'ordine sul Danubio. Truppe, contro la sua volontà, proclamano agosto Decio in giugno o luglio 249. Philippe viene ucciso combattendo le truppe di Decio nel mese di settembre 249.

cgb.fr uses cookies to guarantee a better user experience and to carry out statistics of visits.
To remove the banner, you must accept or refuse their use by clicking on the corresponding buttons.

x
Would you like to visit our site in English? https://www.cgbfr.com