CGB NUMISMATICS PARIS REOPENED ITS PARISIAN COUNTER TO THE PUBLIC ON MAY 11TH.
+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

E-auction 371-283391 - FENICIA - ARADOS Chalque

FENICIA - ARADOS Chalque q.BB
Devi Sign-in ed essere un offerente approvato fare un'offerta, Login per fare offerte. Conti sono soggetti ad approvazione e di approvazione sono raggiunti entro 48 ore. Non aspettare fino al giorno di una vendita si chiude per registrarti.Confermando la tua offerta su questo oggetto ti impegni ad un contratto legalmente vincolante per l'acquisto di questo prodotto e fare clic su «offerta» costituisce accettazione dei termini di utilizzo de e-auctions cgb.fr. Offerta deve essere collocato in euro gli importi interi vendita only.The si chiuderà al momento sulla descrizione dell'oggetto, eventuali offerte pervenute al sito dopo l'orario di chiusura non verranno eseguite. Volte transmition possono variare e le offerte potrebbero essere respinto se si attende per gli ultimi secondi. Per ulteriori informazioni ckeck le FAQ.

SENZA COSTI PER GLI ACQUIRENTI.
Valutazione : 75 €
Prezzo : 13 €
Offerta maxima : 16 €
Data di fine vendita : 25 maggio 2020 14:02:00
partecipanti : 5 partecipanti
Tipo : Chalque
Data: an 141
Nome della officina / città: Arados, Phénicie
Metallo : rame
Diametro : 14,5 mm
Asse di coniazione : 12 h.
Peso : 3,15 g.
Grado di rarità : R1
Commenti sullo stato di conservazione:
Flan court, centré. Usure régulière. Joli portrait de Tyché. Patine marron
N° nelle opere di riferimento :

Diritto


Titolatura diritto : ANÉPIGRAPHE.
Descrittivo diritto : Tête tourelée de Tyché à droite.

Rovescio


Descrittivo rovescio : Proue de galère à gauche avec triple rostre surmonté d’une Niké.
Legenda rovescio : (AR).
Traduzione rovescio : (Arados).

Commento


Type non daté frappé en début de période entre 242 et 239 avant J.-C.

Cronistoria


PHOENICIA - Arados

(III - I secolo aC)

Arados erano entrati nell'orbita seleucide dopo la battaglia di Ipsos nel 301 aC La città emancipato da questa tutela nel 259 aC Arados poi tempo le sue monete da questa nuova era. Sotto il regno di Alessandro I Bala, ha distrutto Marathus, il suo vicino di casa e vecchio nemico. Da quella data, la città ha emesso un importante conio civica (AC 137-45.) Che durò fino al momento cesareo.

Se usi cgbfr.it, accetti il modo in cui usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza.

x
Would you like to visit our site in English? www.cgbfr.com