+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

E-auction 344-259303 - NOTAIRES DU XIXe SIECLE Corps notarial (Henry-François d’Aguesseau)

NOTAIRES DU XIXe SIECLE Corps notarial (Henry-François d’Aguesseau) SPL
Devi Sign-in ed essere un offerente approvato fare un'offerta, Login per fare offerte. Conti sono soggetti ad approvazione e di approvazione sono raggiunti entro 48 ore. Non aspettare fino al giorno di una vendita si chiude per registrarti.Confermando la tua offerta su questo oggetto ti impegni ad un contratto legalmente vincolante per l'acquisto di questo prodotto e fare clic su «offerta» costituisce accettazione dei termini di utilizzo de e-auctions cgb.fr. Offerta deve essere collocato in euro gli importi interi vendita only.The si chiuderà al momento sulla descrizione dell'oggetto, eventuali offerte pervenute al sito dopo l'orario di chiusura non verranno eseguite. Volte transmition possono variare e le offerte potrebbero essere respinto se si attende per gli ultimi secondi. Per ulteriori informazioni ckeck le FAQ.

SENZA COSTI PER GLI ACQUIRENTI.
Valutazione : 145 €
Prezzo : 43 €
Offerta maxima : 43 €
Data di fine vendita : 18 novembre 2019 18:26:00
partecipanti : 6 partecipanti
Tipo : Corps notarial (Henry-François d’Aguesseau)
Data: 1977
Metallo : argento
Titolo in millesimi : 950 ‰
Diametro : 59,58 mm
Incisore MAUVIEL Jacki (1935-)
Peso : 138,11 g.
Orlo : Lisse + 1977 + corne 1ARGENT
Marchio : Corne (1880 -)
Commenti sullo stato di conservazione:
Présence de rayures. Aspect hétérogène
N° nelle opere di riferimento :

Diritto


Titolatura diritto : HENRY FRANCOIS D'AGUESSEAU. 1668/1751.
Descrittivo diritto : Buste de H.F. d'Aguesseau de face, signé J. MAUVIEL.

Rovescio


Titolatura rovescio : NOTARIAT FRANCAIS. CAISSE DES DEPOTS. .
Descrittivo rovescio : Gravé en deux lignes au centre : ME YVES BONNEL 1977.

Commento


Référencé dans le complément du "LEROUGE", paru dans la revue "LE GNOMON", bulletin n° 47, janvier 1986.

Cronistoria


NOTAI XIX secolo

Legge Le Chapelier del 17 giugno 1791, che sciolse le società, così le aziende notai, allora la legge del 6 ottobre 1791 abolire i notai reali, apostoliche e feudali e venalità e l'eredità dei loro uffici. Tuttavia, di questa seconda legge gli autori, riconoscendo la necessità di autenticazione degli atti e il dovere del Consiglio, stabilire notai. Notai e rimangono in carica cambiando qualità. Tuttavia, dopo un decennio di tentativi legislativi, il Primo Console Bonaparte riorganizzato e modernizzato il notaio dalla Legge Organica del 25 ventoso di Anno XI (16 marzo 1803). Questo vero e proprio "codice del Notariato" rimane oggi il testo standard della professione. Il notaio del XIX secolo, è una figura simbolica trovato nella letteratura, ma anche per l'opera. Una delle figure più famose è nel terzo atto dell'opera di Puccini, "Il Trittico", ha giocato per la prima volta nel 1918, e la cui azione si svolge nel XIX secolo. La più famosa è quella dell'aria Gianni Schicchi: "Se corri Dal notaio" ("! Corsi presso il notaio") [Http :/ / www.youtube.com/watch?v=0OjuOxOCFVI].

Se usi cgbfr.it, accetti il modo in cui usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza.

x
Would you like to visit our site in English? www.cgbfr.com