CGB.FR CONTINUES TO HANDLE YOUR DELIVERIES!
+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

bgr_664482 - LUCANIA - VELIA Nomos, statère ou didrachme

LUCANIA - VELIA Nomos, statère ou didrachme BB
380.00 €
Quantità
Aggiungi al carrelloAggiungi al carrello
Tipo : Nomos, statère ou didrachme
Data: c. 350/340 - 320/310 AC.
Nome della officina / città: Vélia
Metallo : argento
Diametro : 20,5 mm
Asse di coniazione : 6 h.
Peso : 7,25 g.
Grado di rarità : R1
Commenti sullo stato di conservazione:
Monnaie centrée présentant un très joli lion au revers. Usure régulière. Patine grise

Diritto


Titolatura diritto : ANÉPIGRAPHE ; MONOGRAMME DERRIÈRE LE CASQUE.
Descrittivo diritto : Tête d'Athéna à gauche, coiffée du casque phrygien à cimier avec triple aigrette, orné d'un centaure.
Legenda diritto : KE.

Rovescio


Descrittivo rovescio : Lion passant à gauche, dévorant une proie.
Legenda rovescio : UELHTWN/ F.
Traduzione rovescio : (de Vélia).

Cronistoria


LUCANIA - Velia

(350-281 aC)

Velia Elea per i greci, fu fondata intorno al 540 aC dai Fenici che hanno lasciato l'Asia Minore dopo la caduta di Sardi nel 546 aC, Velia divenne un alleato dei Romani dal 275 prima di aC Il leone era il simbolo della città, dove il suo utilizzo sulle monete di Marsiglia come la metropoli aveva stretti legami con Velia.

cgb.fr uses cookies to guarantee a better user experience and to carry out statistics of visits.
To remove the banner, you must accept or refuse their use by clicking on the corresponding buttons.

x
Would you like to visit our site in English? https://www.cgbfr.com