+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

Live auction - bry_684629 - LUIGI IX "SAINT LOUIS" Obole c. 1244-1247 Nîmes

LUIGI IX  SAINT LOUIS  Obole c. 1244-1247 Nîmes q.BB/BB
Devi Sign-in ed essere un offerente approvato fare un'offerta, Login per fare offerte. Conti sono soggetti ad approvazione e di approvazione sono raggiunti entro 48 ore. Non aspettare fino al giorno di una vendita si chiude per registrarti.Confermando la tua offerta su questo oggetto ti impegni ad un contratto legalmente vincolante per l'acquisto di questo prodotto e fare clic su «offerta» costituisce accettazione dei termini di utilizzo de live auctions cgb.fr. Offerta deve essere collocato in euro gli importi interi vendita only.The si chiuderà al momento sulla descrizione dell'oggetto, eventuali offerte pervenute al sito dopo l'orario di chiusura non verranno eseguite. Volte transmition possono variare e le offerte potrebbero essere respinto se si attende per gli ultimi secondi. Per ulteriori informazioni ckeck le FAQ Live auction.

Le offerte vincenti saranno sottomesse ai 12% per spese di compartecipazione alla vendita..
Prezzo di inizio : 700 €
Valutazione : 2 500 €
Prezzo : 1 300 €
Offerta maxima : 1 300 €
Data di fine vendita : 03 agosto 2021 17:15:36
partecipanti : 4 partecipanti
Tipo : Obole
Data: c. 1244-1247
Nome della officina / città: Nîmes
Metallo : billone
Diametro : 13,5 mm
Asse di coniazione : 1 h.
Peso : 0,30 g.
Grado di rarità : R3
Commenti sullo stato di conservazione:
Cette obole est frappée sur un flan large et irrégulier. Exemplaire recouvert d’une patine foncée avec des reliefs plus nets au revers qu’au droit
N° nelle opere di riferimento :
C.-  - L.-  - Dy.-

Diritto


Titolatura diritto : + L[VD]OVICVS REX.
Descrittivo diritto : Lis.
Traduzione diritto : (Louis, roi).

Rovescio


Titolatura rovescio : + NEMAVSI CIVI.
Descrittivo rovescio : Croix cantonnée aux 2 et 3 d’un lis.
Traduzione rovescio : (Cité de Nîmes).

Commento


Type monétaire absent des ouvrages de référence et dont deux exemplaires ont été publiés par Marc Bompaire et Georges Danicourt, dans le BSFN de mai 2003, p. 86-91. Ces auteurs ont publié en 2003 (BSFN, mai 2003, p. 86-91) une remarquable étude consacrée aux deniers et oboles de Nîmes. Cette étude, principalement basée sur une exploitation rigoureuse des documents d’archives et sur des analyses métalliques, a permis de situer l’apparition de ce monnayage royal vers 1244-1247. On trouve des mentions du “nîmois” à Alès et Nîmes en 1244 et une trentaine de mention vers 1248-1249 dans les vigueries de Nîmes, Beaucaire, Vaunage et Alès. Le titre des deniers est fixé autour de 30 % et celui des oboles vers 27 %, ce qui correspond aux titres adoptés dans le système tournois de Saint-Louis.

Cronistoria


LOUIS DIT IX "SAINT LOUIS"

(03/11/1226-25/08/1270)

Figlio di Luigi VIII e di Bianca di Castiglia, nato a Poissy nel 1214, Luigi IX, salito al trono nel 1226 all'età di dodici anni. Durante i primi quindici anni del suo regno, il governo del regno è stato effettivamente esercitato da sua madre, che ha combattuto con successo contro le successive coalizioni di feudatari. Con il trattato di Parigi nel mese di aprile 1229, il conte Raimondo VII di Tolosa definitivamente abbandonato il re siniscalco di Beaucaire e Carcassonne. Il re d'Inghilterra, Enrico III, che ha dato una mano ai baroni ribelli, fu sconfitto più volte. Crusader nel 1244, Luigi IX lasciò Aigues-Mortes nel 1248, svernato a Cipro e ha preso Damietta in Egitto nel 1249. Batti in Mansoura (febbraio 1250), ha dovuto lasciare l'Egitto e ha trascorso quattro anni in Siria (1250-1254), di organizzare la lotta contro i turchi. La seconda parte del regno era tranquillo. Re fondò l'ospedale di Quinze-Vingt, costruito la Sainte Chapelle, le istituzioni e l'amministrazione riformate (progressiva formazione del parlamento, la creazione di grandi baliaggi). Ha poi preso un arbitro europeo statura: tra il papa e l'imperatore, tra i contendenti grandi feudi, tra il re d'Inghilterra e dei suoi vassalli. Il trattato di pace del 1259 mise fine alla "prima guerra 100 anni", condotto un secolo contro i Plantageneti: Enrico III d'Inghilterra rinunciò Normandia, Anjou, Touraine in, Maine e Poitou. Si riconosce per il vassallo re per Guyenne e province sono stati restituiti a lui (Limousin, Périgord, Quercy, Agenois, Saintonge). Ha incontrato per la seconda volta nel 1267 e andò a Aigues-Mortes nel 1270 per conquistare il regno di Tunisi. E 'in questa città che egli morì di peste, 25 agosto 1270. Principe Pio ma l'umore imperativo, St. Louis conservato la sua autorità con lui avrebbe indossato la Santa Sede. Re e santo, fu canonizzato nel 1297 e il suo secolo appena apparso come un periodo d'oro della Francia medievale. Sotto il suo regno, l'Università di Parigi divenne il cuore intellettuale del Cristianesimo, lingua e architettura francese è diffusa in tutta Europa. Mentre Federico II, suo contemporaneo, è riuscito a far rivivere la mistica imperiale, con St. Louis la monarchia francese ha preso una posizione di leader in Europa. "Il re di Francia scrisse Mathieu Parigi, è il re dei re della terra. "Ora era più che l'imperatore, l'immagine del principe finale. Questo predominio e prestigio sarebbe durato fino alla fine della monarchia. Margherita di Provenza, sposò nel 1234, Louis aveva sei figlio e cinque figlie. Il primogenito, Louis, morto nel 1260, secondo Filippo, gli successe sotto il nome di Filippo III.

cgb.fr uses cookies to guarantee a better user experience and to carry out statistics of visits.
To remove the banner, you must accept or refuse their use by clicking on the corresponding buttons.

x
Would you like to visit our site in English? https://www.cgbfr.com