+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

E-auction 399-311505 - GIULIA MAESA Denier

GIULIA MAESA Denier BB
Devi Sign-in ed essere un offerente approvato fare un'offerta, Login per fare offerte. Conti sono soggetti ad approvazione e di approvazione sono raggiunti entro 48 ore. Non aspettare fino al giorno di una vendita si chiude per registrarti.Confermando la tua offerta su questo oggetto ti impegni ad un contratto legalmente vincolante per l'acquisto di questo prodotto e fare clic su «offerta» costituisce accettazione dei termini di utilizzo de e-auctions cgb.fr. Offerta deve essere collocato in euro gli importi interi vendita only.The si chiuderà al momento sulla descrizione dell'oggetto, eventuali offerte pervenute al sito dopo l'orario di chiusura non verranno eseguite. Volte transmition possono variare e le offerte potrebbero essere respinto se si attende per gli ultimi secondi. Per ulteriori informazioni ckeck le FAQ.

SENZA COSTI PER GLI ACQUIRENTI.
Valutazione : 70 €
Prezzo : 51 €
Offerta maxima : 51 €
Data di fine vendita : 07 dicembre 2020 14:10:30
partecipanti : 14 partecipanti
Tipo : Denier
Data: 222
Nome della officina / città: Roma
Metallo : argento
Titolo in millesimi : 500 ‰
Diametro : 18 mm
Asse di coniazione : 7 h.
Peso : 3,25 g.
Commenti sullo stato di conservazione:
Exemplaire sur un flan bien centré. Joli revers de style fin. Patine grise
N° nelle opere di riferimento :

Diritto


Titolatura diritto : IVLIA MAESA AVG.
Descrittivo diritto : Buste drapé de Julia Maésa à droite, vu de trois quarts en avant (L).
Traduzione diritto : “Iulia Mæsa Augusta”, (Julia Maésa augusta).

Rovescio


Titolatura rovescio : PVDICITIA.
Descrittivo rovescio : Pudicitia (la Pudeur) assise à gauche, voilée et drapée, les jambes croisées, portant sa main droite à sa bouche et tenant un sceptre de la main gauche.
Traduzione rovescio : “Pudicitia”, (La Pudeur).

Cronistoria


JULIA Maesa

(223 o 226) Julia Mæsa

La sorella di Giulia Domna, madre di Julia e Julia Soémias Mamee, nonna di Eliogabalo e Alessandro Severo - Augusta (218-223/226)

Giulia Mesa è la sorella di Giulia Domna, così la sorella di Settimio Severo. Ha sposato Julius Avito e ha avuto due figlie, Giulia Soémias, madre di Eliogabalo e Julia Mamee, madre di Alessandro Severo. La persona è 50 anni nel 217 alla morte di sua sorella, che non supporta l'assassinio di suo figlio Caracalla. Immensamente ricco, lei farà una campagna con i soldati di stanza a Emesa a proclamare i suoi nipoti più grandi, l'imperatore Eliogabalo. In 222, è ancora salvare la dinastia, che lasciano uccidere sua figlia e Eliogabalo per promuovere il suo secondo figlio Alessandro Severo colazione in agosto. Morì all'inizio di questo principato, tra il 223 e il 228, probabilmente 226.

Se usi cgbfr.it, accetti il modo in cui usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza.

x
Would you like to visit our site in English? https://www.cgbfr.com