+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

bby_535297 - ERACLIO, ERACLIO COSTANTINO e HERACLONAS Solidus

ERACLIO, ERACLIO COSTANTINO e HERACLONAS Solidus q.SPL
620.00 €
Quantità
Aggiungi al carrelloAggiungi al carrello
Tipo : Solidus
Data: 638-639
Nome della officina / città: Costantinopoli
Metallo : oro
Titolo in millesimi : 1.000 ‰
Diametro : 20 mm
Asse di coniazione : 6 h.
Peso : 4,43 g.
Grado di rarità : R1
Officine: 10e
Commenti sullo stato di conservazione:
Exemplaire sur un flan bien centré avec une faiblesse de frappe perceptible de chaque côté. Belle représentation du droit. Joli revers. Patine de collection
N° nelle opere di riferimento :

Diritto


Titolatura diritto : ANÉPIGRAPHE.
Descrittivo diritto : Héraclius au milieu, Héraclonas à gauche, Héraclius Constantin à droite debout de face, couronnés, vêtus de la chlamyde, tenant chacun un globe crucigère ; Héraclonas est couronné et de la même taille que son père et son frère.

Rovescio


Titolatura rovescio : VICTORIA - AVGYI/ HEP|IB// CONOB.
Descrittivo rovescio : Croix potencée posée sur trois degrés, accostée du monogramme d'Héraclius dans le champ à droite.
Legenda rovescio : L.
Traduzione rovescio : “Victoria Augusti”, (Victoire de l’auguste).

Commento


Variante avec le lambda après CONOB.

Cronistoria


Eraclio, Eraclio CONSTANTIN e HÉRACLONAS

(4/07/638-11/01/641)

Eraclio era prefetto Africa dal regno di Maurizio Tiberio. Con il figlio, chiamato anche Eraclio, si ribellò contro la tirannia di Foca. La sedizione scoppiata nell'estate del 608 e rapidamente Héracliides contrôlèrent Cartagine e Alessandria e Cipro. 4 ottobre 610, Eraclio sbarcò a Costantinopoli rovesciato Foca e lo misero a morte. Il regno di Eraclio è iniziata male. I Sassanidi occuparono l'Asia Minore e Gerusalemme in particolare. Dal 622, Eraclio prese l'offensiva e Gerusalemme divenne nuovamente cristiana nel 628. Eraclio recuperò la Vera Croce, simbolo del nuovo tipo di Solidus. Ha sposato Martine, sua nipote, sua seconda moglie. Era la madre di Héraclonas, nato nel 626, creato Cesare nel 630, associato al trono nel 638. Dopo la morte di Eraclio, 11 gennaio 641, Eraclio Costantino scomparso a sua volta 20 aprile 641. Egli è il figlio di Martine, Héraclonas, che salì al trono. Da settembre, Héraclonas è stato costretto a coronare il nipote Constans come co-imperatore. E 'stato introdotto nel mese di ottobre, mutilato ed esiliato con sua madre a Rodi.

Se usi cgbfr.it, accetti il modo in cui usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza.

x
Would you like to visit our site in English? www.cgbfr.com