+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

E-auction 325-241079 - ÉOLIDE - AEGAE Unité

ÉOLIDE - AEGAE Unité BB/q.BB
Devi Sign-in ed essere un offerente approvato fare un'offerta, Login per fare offerte. Conti sono soggetti ad approvazione e di approvazione sono raggiunti entro 48 ore. Non aspettare fino al giorno di una vendita si chiude per registrarti.Confermando la tua offerta su questo oggetto ti impegni ad un contratto legalmente vincolante per l'acquisto di questo prodotto e fare clic su «offerta» costituisce accettazione dei termini di utilizzo de e-auctions cgb.fr. Offerta deve essere collocato in euro gli importi interi vendita only.The si chiuderà al momento sulla descrizione dell'oggetto, eventuali offerte pervenute al sito dopo l'orario di chiusura non verranno eseguite. Volte transmition possono variare e le offerte potrebbero essere respinto se si attende per gli ultimi secondi. Per ulteriori informazioni ckeck le FAQ.

SENZA COSTI PER GLI ACQUIRENTI.
Valutazione : 100 €
Prezzo : 37 €
Offerta maxima : 42 €
Data di fine vendita : 08 luglio 2019 14:03:30
partecipanti : 8 partecipanti
Tipo : Unité
Data: c. 150 AC.
Nome della officina / città: Aegae, Éolide
Metallo : rame
Diametro : 15,5 mm
Asse di coniazione : 12 h.
Peso : 3,44 g.
Grado di rarità : R1
Commenti sullo stato di conservazione:
Flan court, très légèrement décentré. Usure régulière. Patine marron foncé
N° nelle opere di riferimento :

Diritto


Titolatura diritto : ANÉPIGRAPHE.
Descrittivo diritto : Tête laurée d’Apollon à droite, les cheveux longs tombant sur la nuque .

Rovescio


Descrittivo rovescio : Chèvre passant à droite.
Legenda rovescio : AIGAEWN.
Traduzione rovescio : (d’Aegae).

Cronistoria


Aeolis - Aegae

(II secolo aC)

Aegae appare nella storia per monetazione nel III secolo aC La città è situata ai piedi delle montagne dell'entroterra sul fiume Pythikos. I resti della città sono stati scavati nel XIX secolo e ci scoprirono templi, un teatro, uno stadio, un mercato, un bouleuterion e una necropoli. città anche se citata da Erodoto (I, 149) non ha mai avuto ruolo politico o economico. La città non sembra aver appartenuto alla lega di Delo. E 'ancora chiamato da Polibio. La città fu distrutta da un terremoto nel 17 dC e restaurato da Tiberio.

Se usi cgbfr.it, accetti il modo in cui usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza.

x
Would you like to visit our site in English? www.cgbfr.com