+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

fjt_441327 - PRINCIPAUTY OF DOMBES - GASTON OF ORLEANS DOMBES - PRINCIPAUTÉ DE DOMBES - GASTON D'ORLÉANS 1642

PRINCIPAUTY OF DOMBES - GASTON OF ORLEANS DOMBES - PRINCIPAUTÉ DE DOMBES - GASTON D ORLÉANS BB
250.00 €
Quantità
Aggiungi al carrelloAggiungi al carrello
Tipo : DOMBES - PRINCIPAUTÉ DE DOMBES - GASTON D'ORLÉANS
Data: 1642
Metallo : argento
Diametro : 27 mm
Asse di coniazione : 6 h.
Peso : 5,15 g.
Orlo : lisse
Grado di rarità : R2
Commenti sullo stato di conservazione:
Frappe décentrée
N° nelle opere di riferimento :

Diritto


Titolatura diritto : GASTON DE FRANCE FRERE VNIQVE DU ROY.
Descrittivo diritto : Armes de Gaston d'Orléans.

Rovescio


Titolatura rovescio : QVO TRIA QVARTVM ; À L'EXERGUE : 1642.
Descrittivo rovescio : Lys avec trois fleurs et un bouton.
Traduzione rovescio : Jusqu'aux trois quarts.

Cronistoria


DOMBES - Dombes Principato - ORLEANS GASTON

(1628-1657)

Gaston (1608-1660) era il terzo figlio di Enrico IV e Maria de 'Medici. Ha ricevuto il titolo di Duca di Orleans dopo la morte di suo fratello Nicolas nel 1611. Egli è impegnato nello stesso anno la figlia del duca Enrico di Borbone-Montpensier che sposò nel 1626. Morì nel 1627 dando alla luce una bambina, Anne Marie Louise d'Orléans (1627-1693), il futuro Grande Mademoiselle. Gaston è usufruttuario per la figlia al periodo 1650-1657. Questo è un cospiratore nato. In primo luogo egli sostiene la madre è il favorito contro il fratello Luigi XIII figlio. Tornò a favorire nel 1625, ma partecipa comunque alla Giornata di Dupes nel 1630. Egli è costretto a lasciare il regno, e si rifugiò in Lorena cospira con il duca Carlo IV, che ha sposato la sorella, Margherita di Lorena (1615-1672), nel 1632 e avevano tre figlie. Luigi XIII invase Lorena e si rompe il matrimonio. Alla fine del regno di Luigi XIII, egli si riconcilia con suo fratello dopo la morte di Richelieu. Dopo la morte di Luigi XIII, sarà un giocatore importante nel Fronda tra il 1645 e il 1654. Tornò a favorire dopo il 1657, fa Dombes sua figlia e morì nel 1660 lasciando la sua collezione al nipote, Luigi XIV.

Se usi cgbfr.it, accetti il modo in cui usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza.

x
Would you like to visit our site in English? www.cgbfr.com