+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

bgr_413509 - CORINTHIA - CORINTIA Statère

CORINTHIA - CORINTIA Statère q.BB/BB
750.00 €
Quantità
Aggiungi al carrelloAggiungi al carrello
Tipo : Statère
Data: c. 365 AC.
Nome della officina / città: Corinthe, Corinthie
Metallo : argento
Diametro : 23,5 mm
Asse di coniazione : 3 h.
Peso : 8,61 g.
Grado di rarità : R2
Commenti sullo stato di conservazione:
Exemplaire sur un flan large et ovale bien centré des deux côtés. Frappe un peu molle sur le Pégase au droit parfaitement centré. Très jolie représentation du revers. Patine de collection ancienne
N° nelle opere di riferimento :
Pedigree :
Cet exemplaire provient du stock de Savoca et de la collection Laurent F

Diritto


Titolatura diritto : Q (KAPPA ARCHAÏQUE).
Descrittivo diritto : Pégase volant à gauche, les ailes déployées.

Rovescio


Descrittivo rovescio : Tête d'Athéna à gauche, coiffée du casque corinthien ; au-dessus, un dauphin à droite ; derrière la tête d’Athéna, un coq à droite.

Commento


Au revers, l’animal ne ressemble pas à un coq de basse cour.

Cronistoria


Corinthia - CORINTO

(400-350 aC)

Corinto divenne una delle più importanti città della Grecia che controllano militarmente ed economicamente l'istmo con lo stesso nome. Fondata dai Eolie, Corinto era situato tra la Grecia centrale e il Peloponneso. E 'la patria di molte città, colonie corinzie, tra cui Siracusa, Corcira Ambracia Anactorium e Leucade. Durante la guerra del Peloponneso (431-404 AC). Era con Sparta, uno dei più implacabile nemico di Atene. Corinto è riuscita a mantenere la sua indipendenza contro il dominio oppressivo dei macedoni. Alla fine del regno di Filippo II di Macedonia (359-336 AC.), Si alleò con Atene e Tebe e fu sconfitto nella battaglia di Cheronea nel 338 aC Filippo ha mantenuto la sua autonomia..

Se usi cgbfr.it, accetti il modo in cui usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza.

x
Would you like to visit our site in English? www.cgbfr.com