+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

E-auction 331-246481 - COLONIE FRANCESI - Carlo X, per Martinica e Guadalupa 5 Centimes Charles X 1827 La Rochelle - A

COLONIE FRANCESI - Carlo X, per Martinica e Guadalupa 5 Centimes Charles X 1827 La Rochelle - A MB
Devi Sign-in ed essere un offerente approvato fare un'offerta, Login per fare offerte. Conti sono soggetti ad approvazione e di approvazione sono raggiunti entro 48 ore. Non aspettare fino al giorno di una vendita si chiude per registrarti.Confermando la tua offerta su questo oggetto ti impegni ad un contratto legalmente vincolante per l'acquisto di questo prodotto e fare clic su «offerta» costituisce accettazione dei termini di utilizzo de e-auctions cgb.fr. Offerta deve essere collocato in euro gli importi interi vendita only.The si chiuderà al momento sulla descrizione dell'oggetto, eventuali offerte pervenute al sito dopo l'orario di chiusura non verranno eseguite. Volte transmition possono variare e le offerte potrebbero essere respinto se si attende per gli ultimi secondi. Per ulteriori informazioni ckeck le FAQ.

SENZA COSTI PER GLI ACQUIRENTI.
Valutazione : 16 €
Prezzo : 5 €
Offerta maxima : 5 €
Data di fine vendita : 19 agosto 2019 15:18:30
partecipanti : 4 partecipanti
Tipo : 5 Centimes Charles X
Data: 1827
Nome della officina / città: La Rochelle - A
Quantità coniata : 600000
Metallo : bronzo
Diametro : 27 mm
Asse di coniazione : 6 h.
Peso : 9,77 g.
Orlo : cordonnée
Commenti sullo stato di conservazione:
rayures au revers
N° nelle opere di riferimento :

Diritto


Titolatura diritto : CHARLES X ROI - DE FRANCE.
Descrittivo diritto : portrait lauré à gauche de Charles X.

Rovescio


Titolatura rovescio : COLONIES FRANÇAIS / 1827.
Descrittivo rovescio : inscriptions 5 / CENT. dans une couronne de laurier.

Commento


En 1827, les monnaies de 5 Centimes et 10 Centimes sont frappées pour utilisation à la Martinique et la Guadeloupe.

Cronistoria


Colonie francesi - Carlo X, Martinica e Guadalupa

(1824-1830)

Originariamente abitata dagli Arawak seguito da Caraibi, la Martinica è stato scoperto nel 1502 da Cristoforo Colombo nel suo quarto viaggio. Nel 1635 vi è stata istituita la prima colonia in nome del re di Francia e Isole americano Company. L'espansione delle piantagioni ha portato alla eliminazione di Arawak indigene. La metà del XVII secolo, la crisi del tabacco rovinare i piccoli coltivatori bianchi e installa in modo permanente un'economia basata sulla monocultura della canna da zucchero nelle mani dei piantatori ricchi. Questi in cerca di manodopera a basso costo si trasforma in schiavitù. Tra il 1794 e il 1802 e poi tra il 1809 e il 1814, l'isola fu occupata dagli inglesi. Nel 1848, la schiavitù è stata abolita. Gli agricoltori quindi utilizzare Indenture. La concorrenza di produzione di barbabietole, questo singolo settore è in crisi alla fine del XIX secolo. Nel 1902, l'eruzione del Monte Pelee distrusse completamente la città di Saint-Pierre facendo 30.000 morti. Nel 1946, l'isola divenne un dipartimento d'oltremare.

Se usi cgbfr.it, accetti il modo in cui usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza.

x
Would you like to visit our site in English? www.cgbfr.com