+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

Live auction - fjt_418741 - CHAMBRES DE COMMERCE Chambre de commerce de Toulouse (Napoléon III) n.d.

CHAMBRES DE COMMERCE Chambre de commerce de Toulouse (Napoléon III) SPL
Devi Sign-in ed essere un offerente approvato fare un'offerta, Login per fare offerte. Conti sono soggetti ad approvazione e di approvazione sono raggiunti entro 48 ore. Non aspettare fino al giorno di una vendita si chiude per registrarti.Confermando la tua offerta su questo oggetto ti impegni ad un contratto legalmente vincolante per l'acquisto di questo prodotto e fare clic su «offerta» costituisce accettazione dei termini di utilizzo de live auctions cgb.fr. Offerta deve essere collocato in euro gli importi interi vendita only.The si chiuderà al momento sulla descrizione dell'oggetto, eventuali offerte pervenute al sito dopo l'orario di chiusura non verranno eseguite. Volte transmition possono variare e le offerte potrebbero essere respinto se si attende per gli ultimi secondi. Per ulteriori informazioni ckeck le FAQ Live auction.

Le offerte vincenti saranno sottomesse ai 18% per spese di compartecipazione alla vendita.
Valutazione : 1 500 €
Prezzo : no offerta
Offerta maxima : no offerta
Data di fine vendita : 06 marzo 2018 18:29:22
Tipo : Chambre de commerce de Toulouse (Napoléon III)
Data: n.d.
Nome della officina / città: s.l.
Quantità coniata : 200
Metallo : argento
Diametro : 30,5 mm
Asse di coniazione : 12 h.
Peso : 12,90 g.
Orlo : lisse
Marchio : main ARGENT
Grado di rarità : INÉDIT

Diritto


Titolatura diritto : NAPOLEON III EMPEREUR.
Descrittivo diritto : Tête de Napoléon III nue à gauche, signature F. C..

Rovescio


Titolatura rovescio : CHAMBRE DE COMMERCE DE TOULOUSE.
Descrittivo rovescio : Ancre dont l'axe est un caducée dans une couronne de vigne et de blé, signature CAQUE.

Commento


Il s’agit de la première fois que nous voyons cet exemplaire ! Ce jeton frappé à 200 exemplaires date de 1857 ou 1859. Pour information, les 200 exemplaires frappés se répartissent de la manière suivante : Première commande de 100 exemplaires du 30 avril 1857, puis une seconde commande du 1er janvier 1859 également de 100 nouveaux exemplaires. Ce jeton est bien confirmé. Un autre exemplaire est publié sur le site internet http://www.numismatique-31-81.com/Toulouse/Metal/Jetons/Jetons_de_presence/Chambre_Commerce_jetons.php.

Cronistoria


CHAMBRES DE COMMERCE

La prima camera di commercio fu quella di Marsiglia, creata alla fine del XVI secolo. Per Parigi, i sei corpi dei mercanti ei giudici-consoli avevano un ruolo simile a quello di una camera di commercio: un'associazione di mercanti riuniti per deliberare sugli interessi della propria città o regione e per esprimere il proprio parere al governo. Colbert li legalizza nel 1664 stabilendo che ogni luogo di commercio ne scelga due per rappresentarli. Tuttavia, l'istituzione non fu realmente istituita fino alla decisione del Consiglio del 30 agosto 1701 e molte camere di commercio apparvero nel XVIII secolo a Lione, Rouen, Tolosa, Montpellier, Bordeaux, ecc. La più importante di esse è Marsiglia che aveva attribuzioni in tutto il commercio di Levante ed era del dipartimento degli Affari Esteri, gli altri riguardavano il controllo generale delle finanze. Soppresse dalla Costituente nel 1791, le Camere di Commercio furono ristabilite sotto il Consolato. Dal 1832 il loro reclutamento avviene per elezioni, dal 1898 sono camere di commercio e industria, raggruppate in 21 camere regionali.

cgb.fr uses cookies to guarantee a better user experience and to carry out statistics of visits.
To remove the banner, you must accept or refuse their use by clicking on the corresponding buttons.

x
Would you like to visit our site in English? https://www.cgbfr.com