+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

Live auction - bgr_609217 - CELTI DEL DANUVIO - Tétradrachme au cavalier, imitation de Philippe II

CELTI DEL DANUVIO - Tétradrachme au cavalier, imitation de Philippe II BB
Devi Sign-in ed essere un offerente approvato fare un'offerta, Login per fare offerte. Conti sono soggetti ad approvazione e di approvazione sono raggiunti entro 48 ore. Non aspettare fino al giorno di una vendita si chiude per registrarti.Confermando la tua offerta su questo oggetto ti impegni ad un contratto legalmente vincolante per l'acquisto di questo prodotto e fare clic su «offerta» costituisce accettazione dei termini di utilizzo de live auctions cgb.fr. Offerta deve essere collocato in euro gli importi interi vendita only.The si chiuderà al momento sulla descrizione dell'oggetto, eventuali offerte pervenute al sito dopo l'orario di chiusura non verranno eseguite. Volte transmition possono variare e le offerte potrebbero essere respinto se si attende per gli ultimi secondi. Per ulteriori informazioni ckeck le FAQ Live auction.

Le offerte vincenti saranno sottomesse ai 12% per spese di compartecipazione alla vendita..
Valutazione : 600 €
Prezzo : 300 €
Offerta maxima : 375 €
Data di fine vendita : 28 luglio 2020 14:13:18
partecipanti : 1 partecipanto
Tipo : Tétradrachme au cavalier, imitation de Philippe II
Data: c. 320-280 AC.
Metallo : argento
Diametro : 24,5 mm
Asse di coniazione : 12 h.
Peso : 13,71 g.
Grado di rarità : R2
Commenti sullo stato di conservazione:
Monnaie sur un flan large et bien centré. Usure régulière. Joli portrait de Zeus avec une petite griffure sur la joue. Patine grise de collection
N° nelle opere di riferimento :

Diritto


Titolatura diritto : ANÉPIGRAPHE.
Descrittivo diritto : Tête laurée de Zeus à droite ; grènetis.

Rovescio


Descrittivo rovescio : Cavalier au pas à droite, tenant une palme de la main droite ; le cheval lève l'antérieur à droite, encadrée d’une lettre, d’une torche de course et d’un dauphin ; au-dessus du cavalier, la légende.
Legenda rovescio : FILIP-.-U/ L.
Traduzione rovescio : (de Philippe).

Commento


Imitation de l’atelier d’Amphipolis avec le lambda et la torche de course sous le cheval au revers. Si le statère d'or de Philippe II de Macédoine a servi de prototype à de nombreuses imitations gauloises, le tétradrachme n'a pas été imité en Gaule, mais reste principal sujet d'inspiration des monnaies pour les Celtes du Danube (LT. 9697-9767, 9768-9832, 9618-9630, 9870-9886). Les premières imitations furent frappées dans le premier quart du IIIe siècle avant J.-C. La fabrication des copies serviles, puis des imitations, enfin des frappes celtiques continuèrent pendant plus de deux siècles.

Cronistoria


CELTIC DANUBIO - IMITAZIONE DI tetradrachms Filippo II e dei suoi successori

(Second-I secolo aC)

Sotto questa voce sono generalmente raggruppate tutte le zecche che non hanno attribuzione precisa. A volte viene proposto il termine "Celti d'Oriente". Dopo i Celti hanno saccheggiato Delphi e sono diffuse in Grecia e in Asia Minore, hanno sequestrato una grande quantità di bottino, con il loro bottino. Re ellenistici, o Diadoques Epigoni, li hanno usati come mercenari negli eserciti, dove il salario medio era di solito un statere d'oro corrispondente a cinque tetradrachms standard, Attico o venti dracme. I prototipi che rappresentano la testa di Zeus con un ponticello erano ampiamente copiati e imitati in tutti i Balcani, Macedonia settentrionale e la Tracia. La fase finale della contraffazione si verifica alla fine del secondo secolo o all'inizio del I secolo aC dove ci sono ancora i tratti di diritto e rovescio leggende e più di un lato arrotondato di una stanza sostanzialmente liscia su entrambi i lati.

Se usi cgbfr.it, accetti il modo in cui usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza.

x
Would you like to visit our site in English? www.cgbfr.com