Your browser does not support JavaScript!
+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

Live auction - bgr_521901 - CELTI DEL DANUVIO - TETRADRACHMi IMITAZIONE DI ALESSANDRO III IL GRANDE Tétradrachme

CELTI DEL DANUVIO - TETRADRACHMi IMITAZIONE DI ALESSANDRO III IL GRANDE Tétradrachme q.SPL
Devi Sign-in ed essere un offerente approvato fare un'offerta, Login per fare offerte. Conti sono soggetti ad approvazione e di approvazione sono raggiunti entro 48 ore. Non aspettare fino al giorno di una vendita si chiude per registrarti.Confermando la tua offerta su questo oggetto ti impegni ad un contratto legalmente vincolante per l'acquisto di questo prodotto e fare clic su «offerta» costituisce accettazione dei termini di utilizzo de live auctions cgb.fr. Offerta deve essere collocato in euro gli importi interi vendita only.The si chiuderà al momento sulla descrizione dell'oggetto, eventuali offerte pervenute al sito dopo l'orario di chiusura non verranno eseguite. Volte transmition possono variare e le offerte potrebbero essere respinto se si attende per gli ultimi secondi. Per ulteriori informazioni ckeck le FAQ Live auction.

Le offerte vincenti saranno sottomesse ai 12% per spese di compartecipazione alla vendita..
Tipo : Tétradrachme
Data: c. IIe siècle AC.
Nome della officina / città: Atelier incertain
Metallo : argento
Diametro : 27 mm
Asse di coniazione : 6 h.
Peso : 16,03 g.
Grado di rarità : R2
Commenti sullo stato di conservazione:
Exemplaire sur un flan bien centré des deux côtés. Belle tête d’Héraklès stylisée. Joli revers de style fin, de frappe un peu molle. Belle patine de collection ancienne avec des reflets dorés
N° nelle opere di riferimento :
Pedigree :
Cet exemplaire provient du stock de Philippe Saive (Metz)

Diritto


Titolatura diritto : ANÉPIGRAPHE.
Descrittivo diritto : Tête d’Héraklès à droite avec une belle léonté.

Rovescio


Titolatura rovescio : LÉGENDE ILLISIBLE.
Descrittivo rovescio : Zeus assis à gauche, tenant un aigle de la main droite et un sceptre long de la main gauche ; monogramme dans le champ à gauche et sous le trône.

Commento


Imitation du type de Philippe III. Ce tétradrachme est parmi les premières imitations des Celtes de l’Est ; le droit sera rapidement stylisé et dégénéré jusqu’à présenter une masse informe.

Cronistoria


CELTIC DANUBIO - imitazioni tetradrachms ALEXANDER III e dei suoi successori

(Seconda - I secolo aC)

Sotto questa voce sono generalmente raggruppate tutte le zecche che non hanno attribuzione precisa. A volte viene proposto il termine "Celti d'Oriente". Dopo i Celti hanno saccheggiato Delphi e sono diffuse in Grecia e in Asia Minore, hanno sequestrato una grande quantità di bottino, con il loro bottino. Re ellenistici Diadoques Epigoni o li ha usati come mercenari negli eserciti, dove il salario medio era di solito un statere d'oro corrispondente a cinque attici tetradrachmas o venti dracme attiche. I prototipi che rappresentano la testa di Eracle con Zeus seduto sul retro erano ampiamente copiati e imitati nel Ponto, nella Macedonia settentrionale e la Tracia. La fase finale della contraffazione si verifica alla fine del secondo secolo o all'inizio del I secolo aC dove ci sono ancora i tratti di diritto e rovescio leggende e più di un lato arrotondato di una stanza sostanzialmente liscia su entrambi i lati.

Se usi cgbfr.it, accetti il modo in cui usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza.

x
Voulez-vous visiter notre site en Français www.cgb.fr