+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

E-auction 444-356154 - bga_692081 - GALLIA - ARVERNI (Regione di Clermont-Ferrand) Bronze EPAD, au guerrier

GALLIA - ARVERNI (Regione di Clermont-Ferrand) Bronze EPAD, au guerrier q.BB
Devi Sign-in ed essere un offerente approvato fare un'offerta, Login per fare offerte. Conti sono soggetti ad approvazione e di approvazione sono raggiunti entro 48 ore. Non aspettare fino al giorno di una vendita si chiude per registrarti.Confermando la tua offerta su questo oggetto ti impegni ad un contratto legalmente vincolante per l'acquisto di questo prodotto e fare clic su «offerta» costituisce accettazione dei termini di utilizzo de e-auctions cgb.fr. Offerta deve essere collocato in euro gli importi interi vendita only.The si chiuderà al momento sulla descrizione dell'oggetto, eventuali offerte pervenute al sito dopo l'orario di chiusura non verranno eseguite. Volte transmition possono variare e le offerte potrebbero essere respinto se si attende per gli ultimi secondi. Per ulteriori informazioni ckeck le FAQ.

SENZA COSTI PER GLI ACQUIRENTI.
Valutazione : 60 €
Prezzo : 106 €
Offerta maxima : 120 €
Data di fine vendita : 18 ottobre 2021 14:06:00
partecipanti : 11 partecipanti
Tipo : Bronze EPAD, au guerrier
Data: après 52 AC.
Nome della officina / città: Clermont-Ferrand (63)
Metallo : bronzo
Diametro : 16,5 mm
Asse di coniazione : 11 h.
Peso : 2,04 g.
Grado di rarità : R1
Commenti sullo stato di conservazione:
Monnaie centrée frappée sur un flan un peu court, avec un joli Guerrier au revers. Patine verte
N° nelle opere di riferimento :

Diritto


Titolatura diritto : EPAD.
Descrittivo diritto : Buste imberbe et casqué, à droite ; le casque lauré ; légende devant le visage.

Rovescio


Titolatura rovescio : ANÉPIGRAPHE.
Descrittivo rovescio : Guerrier debout, tenant de la main droite une enseigne militaire munie de deux ailes ; de la gauche un bouclier rond et une lance ; son épée soutenue par un ceinturon, passe derrière le bouclier ; casque dans le champ.

Commento


Ce bronze EPAD est parfois interprété comme une monnaie fourrée destinée à copier frauduleusement le denier. Il s'agit en fait d'une série bimétallique, bronze et argent, au même type.
Le CMG 1 recense seulement neuf deniers pour 24 bronzes.

Cronistoria


Arverni (Regione Clermont-Ferrand)

(Seconda - I secolo aC)

Arverni, che occupava l'attuale territorio della ex provincia di Auvergne, erano le persone più potenti della Gallia alla vigilia della guerra. Si dà anche il nome a diversi clienti Arvernes popoli Gabales, Vellaves o Helvii. Strabone menziona la supremazia che aveva prevalso nel quarto e terzo secolo prima di J. C-. quando la Gallia Arverni dominato "Il loro territorio esteso in origine per Narbonne e confina Massaliotide ed i loro popoli sono stati sottoposti a Mount pirene, al mare e al Reno "o quasi tutta la Gallia alla vigilia della conquista. Questo potere si basava sul controllo del commercio di stagno e mercenario. Tuttavia, si deve abbandonare l'idea di un dominio Arvernes economiche e monetarie rispetto agli altri popoli della Gallia prima della caduta dell'Impero Chieftain. La società clan Chieftain è dovuto alla loro disposizione geografica in isolate valli montane. Ogni gruppo si è trovata nelle mani di una famiglia e dei suoi clienti. La loro vera capitale è stato oppidum Gergovie collocato vicino a Clermont-Ferrand. Puy de Dome è una sorta di "Olimpo" per il Arverni dove Mercurio nella sua forma gallica di Lug era venerato. "Avernorix" (Re del Arverni) è stato un epiteto del dio. I Galli già conoscevano le sorgenti calde di Bournemouth, Mont-d'Or, Royat, Volvic e theAcute che erano sacri e utilizzati per la loro terapeutica. Foresta Pionsat separa il Arverni Bituriges Cubes era sacro. Reputazione superato di gran lunga il territorio Arverni della Gallia. Arverni sono stati considerati "i più bellicosi tra i Galli celtici" dopo Apollodoro nel secondo secolo prima di J. C-. Mercenari e guerrieri distinti, che possono avere partecipato al saccheggio di Delfi nel 279 prima J. C-. e hanno preso parte alla battaglia di Talamone nel 225 prima J. C-. che ha contestato per la prima volta ai Romani. Il primo scontro diretto scoppiato nel secondo secolo, quando i mercanti romani si stabilirono in Transalpine in quella che sarebbe diventata la Provincia (Provincia, divenne la Provenza). Arverni era molto ricco e re luern era noto per la sua generosità proverbiale. Arverni, che non hanno un'agricoltura sviluppata, oro panning certamente controllato e miniere d'oro nelle loro terre e di quelle dei loro vicini. Il figlio di luern, Bituito (Bituitos), si oppose ai Romani che sono venuti a presentare Salyens cogliendo Entremont a 123 J. C-. Bituito insieme una forte coalizione di duecentomila uomini è stato successivamente battuto da Domizio Enobarbo alla confluenza del Rodano e la Sorgue, poi Isere e il Rodano, nei pressi di Valencia. L'Impero Chieftain aveva vissuto. Abolito la monarchia è stata sostituita da un sistema oligarchico. Celtille (Celtillos), il padre di Vercingetorige fu messo a morte prima di 80 J. C-. per aver tentato di ricostruire un impero Arverne a suo vantaggio. All'inizio delle guerre galliche, Vercingetorige utilizzato in truppe di ricognizione di Cesare. Gobannitio zio di Vercingetorige, è stato uno dei leader della fazione pro-romano. Non è stato fino a 52 prima di J. C-. Vercingetorige è diventato il leader della coalizione di tribù galliche contro l'occupante romano. Con quasi 250.000 uomini, la quota Arverne non riesce ad imporre. Vercingetorige praticato una politica di terra bruciata dopo la caduta di Genobum (Orléans), ma non ha potuto ottenere la distruzione di Avaricum (Bourges), che è stata assediata e presa da Giulio Cesare con tutte le sue riserve di cibo. Tuttavia, ha vinto una grande vittoria nei pressi di Gergovie. Dopo aver inavvertitamente continuato l'esercito di Cesare, si trovò assediato in Alesia. Resistente duro, ha invocato l'esercito per portare soccorso, ma sconfitto, doveva andare a Cesare che ha mantenuto in vita per impegnarsi il suo trionfo nel 46 J. C-. Vercingetorige fu poi strangolato in carcere. Dopo la conquista, Augustonemetum (Clermont-Ferrand) è fondata e divenne la capitale della civitas. Cesare (BG. I, 31, 45, VII, 3, 5, 7-9, 34, 37, 38, 64, 66, 75, 77, 89, 90; VIII 4 46 76, 83, 88). Strabone (G. IV, 1-3). Livio (HR. , V, 34; XXVII, 39). Plinio (HN. , IV, 109, VII, 166, XXXIV, 45, 47) Kruta: 46, 71, 109, 111, 187, 308-310, 338-339, 349, 351.

cgb.fr uses cookies to guarantee a better user experience and to carry out statistics of visits.
To remove the banner, you must accept or refuse their use by clicking on the corresponding buttons.

x
Would you like to visit our site in English? https://www.cgbfr.com