+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

fmd_541723 - 5 francs Lavrillier, aluminium 1948 Beaumont-Le-Roger F.339/15

5 francs Lavrillier, aluminium 1948 Beaumont-Le-Roger F.339/15 SPL62 PCGS
280.00 €
Quantità
Aggiungi al carrelloAggiungi al carrello
Tipo : 5 francs Lavrillier, aluminium
Data: 1948
Nome della officina / città: Beaumont-Le-Roger
Quantità coniata : 28046800
Metallo : alluminio
Diametro : 31 mm
Asse di coniazione : 6 h.
Peso : 3,50 g.
Orlo : lisse
Slab
slab PCGS
PCGS : MS62
Commenti sullo stato di conservazione:
Sous coque PCGS MS62
N° nelle opere di riferimento :

Diritto


Titolatura diritto : REPVBLIQVE FRANÇAISE.
Descrittivo diritto : Tête laurée de la République aux cheveux longs à gauche ; au-dessous signé A. LAVRILLIER le long du listel.

Rovescio


Titolatura rovescio : RF / 5 / FRANCS / (MILLÉSIME).
Descrittivo rovescio : en quatre lignes dans le champ au-dessus du millésime encadré des différents, le tout dans une couronne de laurier ornée de sept bagues.

Commento


Exemplaire avec le 9 ouvert.

Cronistoria


Quarta Repubblica

(16/01/1947-8/01/1959)

Caratterizzata da un sistema parlamentare accoppiato con una grande instabilità ministeriale, la Quarta Repubblica ha la particolarità di non essere mai stato ufficialmente proclamato. Infatti, De Gaulle, al suo arrivo a Parigi 25 agosto 1944, si rifiutò di farlo con il pretesto che la Repubblica non aveva mai cessato di esistere. Considerando che lo Stato francese maresciallo Pétain era una situazione semplice, egli ritiene che la Repubblica è sopravvissuta in Francia e libera la sua nascita deve essere 18 Giugno 1940. Tuttavia, la sua partenza, 20 gennaio 1946 e il referendum del 13 ott 1946, recante approvazione di una nuova costituzione, ha segnato l'inizio ufficiale della repubblica. Lei sa due presidenti: Vincent Auriol (1947/01/16 - 1953/12/23) e René Coty (1953/12/23 - 1959/01/08). Aprire crisi provocata dalla rivolta dell'esercito conduce Algeria, nel 1958, la sua caduta è confermata dalla adozione di una nuova costituzione 28 settembre 1958. Tuttavia, essa cessa completamente di essere che 8 Gennaio 1959 durante l'installazione del generale de Gaulle di presidente della Quinta Repubblica.

Se usi cgbfr.it, accetti il modo in cui usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza.

x
Would you like to visit our site in English? www.cgbfr.com