+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

E-auction 326-242292 - TERZA REPUBBLICA FRANCESE Médaille, Palais du Trocadéro

TERZA REPUBBLICA FRANCESE Médaille, Palais du Trocadéro BB
Devi Sign-in ed essere un offerente approvato fare un'offerta, Login per fare offerte. Conti sono soggetti ad approvazione e di approvazione sono raggiunti entro 48 ore. Non aspettare fino al giorno di una vendita si chiude per registrarti.Confermando la tua offerta su questo oggetto ti impegni ad un contratto legalmente vincolante per l'acquisto di questo prodotto e fare clic su «offerta» costituisce accettazione dei termini di utilizzo de e-auctions cgb.fr. Offerta deve essere collocato in euro gli importi interi vendita only.The si chiuderà al momento sulla descrizione dell'oggetto, eventuali offerte pervenute al sito dopo l'orario di chiusura non verranno eseguite. Volte transmition possono variare e le offerte potrebbero essere respinto se si attende per gli ultimi secondi. Per ulteriori informazioni ckeck le FAQ.

SENZA COSTI PER GLI ACQUIRENTI.
Valutazione : 120 €
Prezzo : 28 €
Offerta maxima : 28 €
Data di fine vendita : 15 luglio 2019 18:13:30
partecipanti : 6 partecipanti
Tipo : Médaille, Palais du Trocadéro
Data: 1878
Nome della officina / città: 75 - Paris
Metallo : bronzo
Diametro : 51 mm
Incisore OUDINÉ Eugène-André (1810-1887) / DUBOIS Alphée (1831-1905)
Peso : 62 g.
Orlo : lisse + abeille BRONZE
Marchio : Abeille (1860 - 1880)
Commenti sullo stato di conservazione:
Patine hétérogène. Marques d’usure sur les points hauts

Diritto


Titolatura diritto : RÉPUBLIQUE - FRANÇAISE.
Descrittivo diritto : Tête de Céres à gauche, les cheveux retenus pas un ruban et tressés avec une couronne de lauriers et de chêne.

Rovescio


Titolatura rovescio : EXPOSITION UNIVERSELLE / PARIS 1878 // PALAIS DU TROCADERO / ADMINISTRATION DES MONNAIES / ET MÉDAILLES.
Descrittivo rovescio : Vue du palais du Trocadéro, avec ses escaliers monumentaux et ses jardins.

Commento


Médaille signée Oudiné au droit et Dubois au revers.

Le palais du Trocadéro était une construction de la seconde moitié du XIXe siècle de tendance éclectique, d'inspirations mauresque et néo-byzantine situé dans le 16e arrondissement de Paris, sur la colline de Chaillot, entre la place du Trocadéro et les jardins du même nom. Il était composé d'une salle de spectacle de 4 600 places prolongée de chaque côté par deux ailes courbées, accueillant chacune un musée (le musée des Monuments français et le musée d'ethnographie) et des salles de conférences.
Construit à l'occasion de l'exposition universelle de 1878, il n'était pas destiné à survivre à l'événement ; si le bâtiment est finalement conservé pendant une soixantaine d'années, il est l'objet de nombreuses critiques concernant son style architectural, son progressif délabrement et la mauvaise acoustique de la grande salle, rapidement désertée par les orchestres. Il est démantelé en 1935 pour l'exposition spécialisée de 1937, afin de laisser la place à une nouvelle construction, le palais de Chaillot.

Eugène-André Oudiné, né à Paris le 1er janvier 1810, mort à Paris le 12 avril 1887, est un sculpteur, graveur et médailleur français. Eugène-André Oudiné a été l'élève de André Galle (1761 - 1844), de Louis Petitot (1794 - 1862) et de Jean-Auguste-Dominique Ingres (1780 - 1867). Il reçoit le premier grand prix de Rome de gravure en médailles en 18311. Il est l'auteur de plusieurs monnaies dont la pièce de 5 francs 1849 et 1850 en argent à la tête de Cérès de la Seconde République qui remplace l'écu au type Dupré de 1848. De 1837 à 1887 il fut le graveur officiel du Ministère des Finances. Il a également dessiné et gravé les timbres-télégraphe ainsi que les timbres pour journaux émis en 1868. Ses créations concernent également les timbres fiscaux : " Aigle de face " des timbres de dimension, " Aigle de trois-quart " des articles d'argent et des récépissés de chemins de fer, type " Chiffres " des timbres d'affiches, de connaissements, de copies, de quittances et type " Groupe allégorique " qui va servir pour les timbres fiscaux d'effets de commerce entre 1874 et 1885.

Alphée Dubois est un artiste peintre, dessinateur de timbres et graveur médailleur, né le 17 janvier 1831 à Paris et mort en septembre 1905 à Clamart.

.

Cronistoria


TERZA REPUBBLICA

(4/09/1870-10/07/1940)

La notizia della capitolazione di Sedan provoca la rivoluzione del 4 settembre 1870 a Parigi. Proclamato presso l'Hotel de Ville, la Repubblica ha un governo provvisorio chiamato il governo di difesa nazionale. Sinistra minacciato dalla insurrezione del Comune e il diritto da parte dei monarchici, il nuovo regime ha avuto un inizio difficile. L'amministratore delegato nella prima fase (febbraio 1871), Thiers è responsabile per riorganizzare il paese prima di decidere la forma di governo. Divenne presidente nel mese di agosto 1871, nonostante la sua azione di rilascio del territorio, di lasciare il suo posto marzo 1873 contro l'opposizione monarchica. E 'poi sostituito da MacMahon favorevole alla restaurazione della monarchia, ma non viene ripristinato dopo il rilascio di bandiera. La legge del sette viene poi introdotto nel novembre 1873 e nel 1875 è stato votato le leggi fondamentali che servono Costituzione della Terza Repubblica. Sistema parlamentare, è caratterizzato dalla preponderanza del legislatore sull'esecutivo. Anticlericale, la Terza Repubblica rende l'istruzione gratuita, laica e obbligatoria, ma continuò la politica coloniale per le sue ambizioni economiche, strategiche e morali. La separazione tra Chiesa e Stato è stata approvata nel 1905. L'idea di rivincita sulla Germania e di un nazionalismo importanti sono al centro della crisi Boulanger, lo scandalo di Panama e gli anni Dreyfus 1886-1899 mentre la politica estera è molto attiva soprattutto in Marocco e la corsa agli armamenti si sviluppa. La Prima Guerra Mondiale è costoso per la Francia che si alza fino al 1920 o 1928 per la moneta con il franco "Poincaré". La crisi del 1929 si fa sentire fino al 1932, ma durò fino al 1939, durante il quale l'instabilità ministeriale è molto importante. Vacillante nel 1934, la Terza Repubblica è una nuova unità di cemento con l'antifascismo che permette l'ascesa al potere del Fronte Popolare nel 1936. Ma il volto paralizzato la Germania, la Francia poi rimanere bloccati in una "guerra fasulla" e conoscere una delle più grandi sconfitte della sua storia nel giugno 1940. Assemblea Nazionale riunita a Vichy 10 luglio 1940, Chambers, invece, eletto nel 1936, ha votato pieni poteri a Pétain in una sorta di suicidio collettivo per 569 voti a favore, 80 voti contrari e 18 astensioni.

Se usi cgbfr.it, accetti il modo in cui usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza.

x
Would you like to visit our site in English? www.cgbfr.com