+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

fjt_515650 - TRÉSOR ROYAL CHAMBRE DU TRÉSOR ROYAL 1750

TRÉSOR ROYAL CHAMBRE DU TRÉSOR ROYAL BB
14.00 €
Quantità
Aggiungi al carrelloAggiungi al carrello
Tipo : CHAMBRE DU TRÉSOR ROYAL
Data: 1750
Metallo : rame rosso
Diametro : 28 mm
Asse di coniazione : 6 h.
Peso : 6,97 g.
Orlo : lisse
N° nelle opere di riferimento :

Diritto


Titolatura diritto : LUD. XV. REX CHRISTIANISS.
Descrittivo diritto : Buste à droite de Louis XV signé FM [inédit n°322var signature].
Traduzione diritto : Louis XV, Roi très chrétien.

Rovescio


Titolatura rovescio : HAURIT UT SPARGAT. ; À L'EXERGUE : TRESOR ROYAL 1750.
Descrittivo rovescio : Machine à élever l'eau dans un réservoir.
Traduzione rovescio : Elle puise pour distribuer.

Cronistoria


ROYAL TESORO

I primi re Capetingi stabilirono le loro stesse cose usando un cancelliere e quattro Ministri della Casa Reale: il siniscalco, il Constable, il Grand BOUTEILLER e Grand Chambrier. Gran Bouteiller gestito il tesoro reale con il Grand Chambrier. Sotto Filippo IV, la Camera dei conti appare nel 1311, il Soprintendente delle finanze è assistito da un Tesoriere. Tesoro Reale e il Tesoro tuttavia confondono anche sotto Carlo V. Sotto Carlo VII, Tesorieri sono aumentati a quattro e sono responsabili per l'impostazione del bilancio delle entrate. Sotto Francesco I, il regno fu diviso in sedici primavere con le loro teste al ricevitore Generale e Tesoriere dei risparmi che centralizzati tutti.

Se usi cgbfr.it, accetti il modo in cui usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza.

x
Would you like to visit our site in English? www.cgbfr.com