CGB.FR CONTINUES TO HANDLE YOUR DELIVERIES!
+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

brm_661527 - ACILIA Denier

ACILIA Denier q.BB
75.00 €
Quantità
Aggiungi al carrelloAggiungi al carrello
Tipo : Denier
Data: 49 AC.
Nome della officina / città: Grèce ou Illyrie
Metallo : argento
Titolo in millesimi : 950 ‰
Diametro : 17,5 mm
Asse di coniazione : 7 h.
Peso : 3,87 g.
Grado di rarità : R1
Commenti sullo stato di conservazione:
Monnaie centrée. Usure importante mais régulière. Revers agréable. Patine grise
N° nelle opere di riferimento :

Diritto


Titolatura diritto : SALVTIS.
Descrittivo diritto : Tête de Salus (la Santé) laurée à droite.
Traduzione diritto : “Salutis”, (de la Santé).

Rovescio


Titolatura rovescio : (MN) ACILIVS/ III VIR VALE(TV).
Descrittivo rovescio : Valetudo (la Santé) debout à gauche, appuyée sur une colonne de la main gauche et tenant un serpent de la main droite.
Traduzione rovescio : “Manius Acilius Triumviri Valetudinis”, (Manius Acilius triumvir monétaire Valetudo).

Cronistoria


ACILIA

(49 aC) Manius Acilius Glabrio

Manio Acilio è il figlio di Manio Acilio Glabrione ed Emilia, la figlia di Marco Emilio Scauro e Metella. Metella Sylla ha sposato la sua seconda moglie. Morì nel 82 aC Æmilia è stata scelta per diventare la moglie di Pompeo, anche se già sposato Glabrione. Morì nel 81 aC Glabrione padre era console 67 aC e governatore del Ponto e della Bitinia nel 66. Secondo la menta, Glabrione era monetaria (monetales triumviro) nel 49 aC o 50 secondo il lavoro del signor Harlan. Sembra che sia appartenuto al partito pompeiano.

cgb.fr uses cookies to guarantee a better user experience and to carry out statistics of visits.
To remove the banner, you must accept or refuse their use by clicking on the corresponding buttons.

x
Would you like to visit our site in English? https://www.cgbfr.com