+ Filtri
Nuova Ricerca
Filtri
Disponibile Parole esatte Solo nel titolo
e-shopCaricamento...
QualitàCaricamento...
PrezzoCaricamento...

Live auction - bgr_626534 - CILICIA - SOLOI Statère

CILICIA - SOLOI Statère q.SPL/SPL
Devi Sign-in ed essere un offerente approvato fare un'offerta, Login per fare offerte. Conti sono soggetti ad approvazione e di approvazione sono raggiunti entro 48 ore. Non aspettare fino al giorno di una vendita si chiude per registrarti.Confermando la tua offerta su questo oggetto ti impegni ad un contratto legalmente vincolante per l'acquisto di questo prodotto e fare clic su «offerta» costituisce accettazione dei termini di utilizzo de live auctions cgb.fr. Offerta deve essere collocato in euro gli importi interi vendita only.The si chiuderà al momento sulla descrizione dell'oggetto, eventuali offerte pervenute al sito dopo l'orario di chiusura non verranno eseguite. Volte transmition possono variare e le offerte potrebbero essere respinto se si attende per gli ultimi secondi. Per ulteriori informazioni ckeck le FAQ Live auction.

Le offerte vincenti saranno sottomesse ai 12% per spese di compartecipazione alla vendita..
Tipo : Statère
Data: c. 385-350 AC.
Nome della officina / città: Cilicie, Soloi
Metallo : argento
Diametro : 21 mm
Asse di coniazione : 6 h.
Peso : 9,47 g.
Grado di rarità : R2
Commenti sullo stato di conservazione:
Monnaie idéalement centrée avec un flan éclaté à 4h. Jolie grappe de raisin au revers. Patine grise
N° nelle opere di riferimento :

Diritto


Titolatura diritto : ANÉPIGRAPHE.
Descrittivo diritto : Tête d’Athéna à droite, coiffée du casque attique à cimier et triple aigrette orné d’un griffon ; grènetis circulaire perlé.

Rovescio


Descrittivo rovescio : Grappe de raisin sur sa pampre ; le tout dans un carré creux.
Legenda rovescio : SOL-OKI.
Traduzione rovescio : (Soloi).

Cronistoria


CILICIE - Soloi

(Ve - IV secolo aC)

Soloi era una città molto importante sulla costa della Cilicia vicino Zepyrion tra Tarso e Cilicia Trachea e Cilicia Pedias fu forse fondata su iniziativa di Rodi, ma la città sembra anche avere collegamenti con Atene. La città fu distrutta da Tigrane I, re di Armenia dopo 83 aC La città fu rifondata come Pompeiopolis da Pompeo nel 66 aC.

Se usi cgbfr.it, accetti il modo in cui usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza.

x
Would you like to visit our site in English? https://www.cgbfr.com